Sblocca la potenza del Lanes in Reason

Understanding how best to use lanes in Reason’s sequencer can open up a whole new world of creative possibilities, as Hollin Jones reveals…  

Per lungo tempo, Motivi sequencer era abbastanza semplice. Youd registrare note in una traccia del sequencer, giocano in giro con velocità e magari qualche automatismo e che è stato. Nelle versioni più recenti e in particolare l'ultima Motivo 7, hai molta più flessibilità grazie all'introduzione di Lanes. Questi sono, in poche parole, tracce aggiuntive collegate alla traccia del sequencer principale per qualsiasi dispositivo che consentono di eseguire operazioni aggiuntive. Questo potrebbe essere quantizzazione diverse parti di un MIDI-triggered battere individualmente con ReGroove, o per registrare più take di una parte audio, quindi a bassa risoluzione insieme per ottenere la take perfetta. La sua facile di quanto si potrebbe pensare, quindi continuate a leggere per scoprire come diventare un maestro di corsie in Reason!

1. Registrazione MIDI in nuove corsie

Sono stati tutti utilizzati per la registrazione MIDI in tracce del sequencer, ma con i nuovi tasti sul pannello di Trasporto è possibile registrare in modo più creativo, soprattutto quando fa battute. Impostare il tempo del progetto e impostare un ciclo con i marcatori, quindi assicurarsi looping sia acceso. Avviare la registrazione e quando le finiture ciclo, premere il pulsante Nuovo Overdub, che si trova appena a destra del pulsante Record nella finestra Transport. Questo crea una nuova corsia nota, lasciando esistente prende udibile in modo da poter costruire una battuta, ma mantenere ogni corsia separata. È possibile registrare il maggior numero di note che vuoi in ogni corsia.

Pic 1

2. Prova il tasto Alt

Invece del pulsante Nuovo Dub, provare a utilizzare il pulsante Nuovo Alt accanto ad essa. Questo crea nuove corsie troppo quando viene premuto ma silenzia esistente prende così tu non li sente. Come tale la sua grande per provare nuove battute o variazioni melodiche, come si va attorno in un loop, ma senza le parti preesistenti accumulando e cose confuse. Mantiene anche ogni assumono una nuova corsia nota per molto più facile.

Pic 2

3. Quantizzare corsie diverso

Tutte le note su una corsia possono essere trattati singolarmente. Così, per esempio si potrebbe desiderare di selezionare una clip e farlo passare attraverso un proprio canale ReGroove che si può fare assegnando nel menu a discesa ReGroove per ogni corsia. L'idea potrebbe essere quella di elaborare lo stesso ritmo utilizzando diversi tipi di scanalatura quantizzazione fino deciso su quello che ha funzionato meglio, o avere diverse parti elaborati attraverso la stessa cava. È sempre possibile trascinare una clip altrove sulla timeline in modo che possa essere ascoltato.

Pic 3

4. Explode parti MIDI

Immaginate di avere una clip MIDI i thats state registrate più convenzionalmente come una singola parte. Fare doppio clic su di esso per aprirlo nella Nota Editor e quindi selezionare una o più note. Tasto destro del mouse sulle note selezionate e vedrete alcune nuove opzioni. Si può scegliere di selezionare tutte le istanze della stessa nota, spostare le note selezionate di una nuova corsia o duplicare ad una nuova corsia. Questo è un ottimo modo per esempio per identificare tutte le note di charleston all'interno di un battito e li scisse ad una nuova corsia in modo che possano essere quantizzate in modo diverso al resto del battito in fretta.

Pic 4

5. Unisci corsie nota

Si può fare lo stesso in senso inverso. Diciamo che avere una traccia del sequencer con più corsie nota e si desidera fondere tutto in uno per facilitare disposizione. Selezionare tutte le parti sui vicoli e fare clic destro su di loro sul bordo sinistro del sequencer. Ora vedrete un'opzione per unire Nota Lanes sulle piste, che avrebbe l'effetto desiderato. È inoltre possibile creare una nuova nota corsia rapidamente da questo menu.

Pic 5

6. Utilizzare corsie audio

Lanes arent solo per il MIDI, lavorano con le tracce audio troppo, anche se l'approccio è un po 'diverso. Qui, abbiamo ripetuto i trucchi Dub e Alt e ha aggiunto nuovi brani per un loop di registrazione audio, anche se Reason creerà automaticamente più prende quando si registra l'audio in un ciclo, anche se non si crea manualmente nuove tracce pure. Queste arent nuove corsie ma nuovi sotto-tracce relative all'originale, anche se l'approccio è simile.

Pic 6

7. Lavora con modalità comp modifica

Quando l'audio è stato registrato in un ciclo è possibile fare doppio clic su di esso per aprirlo in modalità di modifica comp e utilizzare il comp maniglie per rendere alcune parti di ogni clip sonori e altri no, e con un po 'di abilità si può creare un grande introito da vari tentativi differenti. Questi non sono tecnicamente corsie ma funzionano nello stesso modo, che tiene diverse versioni di una parte che esiste nello stesso punto nel tempo nel sequencer.

Pic 7

8. Utilizzare corsie di automazione

Quando si automatizza tutti i parametri nella ragione, i dati di automazione vengono memorizzati in corsie di automazione che appaiono sotto la traccia del sequencer per un dispositivo. Questi funzionano molto simile corsie MIDI tranne che memorizzano dati numerici e possono essere modificati utilizzando la Penna, Linea e gli strumenti Razor. I dati di automazione possono essere fatte di attenersi a clip così anche quando li si sposta sulla timeline, l'automazione rimane intatto in quanto relativa a tutti i dati di nota.

Pic 8

9. Indagare corsie modello

Dispositivi Automazione con le capacità del modello come Redrum, RPG-8 e la Matrix utilizza corsie modello e questi sono ancora più semplici, tenendo le clip che innescano modelli specifici in un dispositivo. Così, con la creazione di clip e assegnando a ciascuno di un modello in un dispositivo è possibile automatizzare modello cambia facilmente. Questo funziona anche con il nuovo dispositivo MIDI in Motivo 7, che consente di inviare patch, cambio di programma e le istruzioni MIDI CC fuori al vostro hardware MIDI.

Pic 9

10. Utilizzare la corsia Block

I blocchi sono ragioni strumento per creare diverse disposizioni al volo senza dover copiare e incollare un sacco di dati nel sequencer. Questi utilizzano anche corsie e sono simili a vicoli del modello, che ti permette di cambiare l'ordine di riproduzione di un progetto con pochi semplici comandi.

Hollin Jones was classically trained as a piano player but found the lure of blues and jazz too much to resist. Graduating from bands to composition then production, he relishes the chance to play anything with keys. A sometime lecturer in videographics, music production and photography post production, Hollin has been a freelance w... Read More

Discussion

Want to join the discussion?

Create an account or login to get started!