The Ultimate Guide to Making Music (dall'inizio alla fine) su iPad

The iPad is fast becoming a fully featured platform for audio production. We give you the lowdown on how it could even become your main studio tool…  

Quando l'iPad è stato rilasciato nel 2010, nessuno avrebbe potuto prevedere solo quanto avrebbe cambiato la vita di milioni di persone. Coloro che lavorano con la musica hanno visto evolvere il suo ecosistema di applicazioni e accessori che possono competere con configurazioni basate su computer di qualche anno fa, e il ritmo di sviluppo in questo campo è mozzafiato. Le beatboxes toylike e pianoforti semplici dei primi giorni sono stati sostituiti da synth potenti e DAW mobili completamente accessoriati con funzionalità set sorprendenti. Tutto questo è reso possibile dalla potenza sempre crescente di iPad: la maggior parte delle applicazioni saranno eseguito su un iPad 2 o superiore, anche se youll fare un giro molto più liscia su un modello più recente.

Prima di iniziare

I principi di registrazione e produzione su un iPad arent radicalmente diverso per la registrazione con del nastro o un computer. Avete bisogno di un dispositivo di input, qualcosa da ascoltare su e alcuni software per generare suoni e registrare audio. La stragrande maggioranza degli sviluppatori sono veramente bravo a design dell'interfaccia, in modo da imparare a usare applicazioni mobili è spesso più facile che raccogliere paradigmi del desktop: lo spazio limitato sullo schermo in realtà si concentra la mente sul compito a portata di mano.

The Apple Camera connection kit.

Mele Camera Connection Kit può lasciare Core Audio e interfacce compatibili MIDI-core funzionano con il vostro iPad.

Se siete alla registrazione audio e MIDI, avrete bisogno di un qualche tipo di dispositivo di input e per fortuna ci sono un giusto pochi sul mercato in questi giorni. Molti sono anche duplice scopo, lavorando con il vostro PC o Mac e iOS con le mele Camera Connection Kit che si traduce in una presa USB a un iPad uno, o un dock a 30-pin o più probabilmente in questi giorni, un connettore Fulmine. Questo funziona grazie a Core Audio

Apogee è un esempio di uno sviluppatore che sta facendo grandi passi avanti nella creazione di kit duplice scopo, con la sua JAM e dispositivi MIC, così come l'Uno, Duetto e Quartetto, che forniscono una qualità audio di fascia alta così come l'audio multiplo di I / O e MIDI a volte troppo per iPad e Mac. IK Multimedia ha anche una buona gamma di hardware, tra cui il iRig Mic, Pre, chiavi e dispositivi MIDI per ottenere audio e MIDI nel vostro iPad. Focusrite, un altro costruttore di ottimo kit di studio, rende il iTrack Solo e il più pesante Scarlett 18i20, che unisce le audio e iOS mondi pro insieme in modi si potrebbe non avere pensato possibile. Roland è in sull'atto troppo, con la sua Duo-Capture EX e più grandi dispositivi Capture Studio di nuovo portare in studio a livello di I / O al mondo iOS.

Apogee’s MiC 96k provides top-quality audio directly in to your iPad.

Apogee MiC 96k fornisce audio di alta qualità direttamente sul tuo iPad.

Focusrite Scarlett: Some more heavyweight kit allows desktop levels of I/O into an iPad.

Focusrite Scarlett: alcuni kit più pesante permette di desktop di I / O in un iPad.

IK Multimedia makes a range of iOS-compatible input devices like the iRig Mic

IK Multimedia produce una gamma di dispositivi di input compatibili con iOS come l'iRig Mic.

Apogee’s Duet 2 is a good example of a quality interface that runs both on Mac OS X and iOS.

Apogee Duet 2 è un buon esempio di un'interfaccia di qualità che gira sia su OS X e iOS.

Theres anche una nuova categoria di dispositivi, dock audio pro iPad, che mira a risolvere alcuni dei problemi più comuni del flusso di lavoro con l'utilizzo di questa nuova piattaforma. Focusrites nuovo iTrack Dock è adattabile a tenere una Mini o full-sized lampo iPad e così come la ricarica del dispositivo, fornisce convertitori Focusrite con oltre 105 dB di intervallo dinamico, fino a 24-bit, 96 kHz, registrazione fantasma powered preamplificatori microfonici, una porta MIDI USB per collegare un controller MIDI e monitoraggio diretto per eliminare la latenza, tra le altre caratteristiche, tra cui uscite monitor. Griffin fa la StudioConnect HD con un set di funzionalità abbastanza simile, e Alesis iO rende il Dock e iO Mix, entrambi i dispositivi di registrazione iPad-compatibili.

The new Focusrite iTrack Dock solves omse of the workflow aiisues associated with music making and iPads.

Il nuovo Focusrite iTrack Dock risolve uno dei problemi del flusso di lavoro associati a fare musica e iPads.

Quando si tratta di ottenere MIDI, potete naturalmente utilizzare il touchscreen, ma un dispositivo dedicato è meglio. Kit come il AKAI SynthStation, Arturia BeatStep e Novaziani Launchkey, Launch Control e Launchpad Mini sono tutti progettati per funzionare con iOS, e si potrebbe scoprire che il controller esistente non troppo attraverso il Camera Connection Kit.

AKAI’s SynthStation is a novel way to integrate an iPad into a more conventional studio

Akais SynthStation è un nuovo modo per integrare un iPad in uno studio più convenzionale.

Applicazioni appropriate

Così come hardware di ingresso, avrete anche bisogno di un app per registrare in. Anche se ci sono centinaia su App Store, alcuni spiccano come essere più professionale se siete seri su quello che fai. Mele GarageBand per iOS è molto liscia e viene fornito con alcuni ottimi strumenti e loop, così come un campionatore, effetti per chitarra e gli strumenti intelligenti per aiutarti a suonare gli accordi più facilmente. Auria è molto più simile a una DAW convenzionale che ha channel strip, plug-in e permette fino a 48 tracce audio. Steinberg Cubasis è ben progettato e fa un grande lavoro di replicare l'esperienza Cubase sul tuo iPad. Anche Image Line è coinvolto, rendendo FL Studio HD per iPad, una DAW interessante e potente con un sacco di strumenti, e una delle poche applicazioni che supporta una varietà di segnali di ingresso MIDI. Altre multitrackers con MIDI includono NanoStudio e da tavolo, un ambiente modulare studio. Applicazioni come IKs Amplitube per iOS possono fare Multitracking tramite un acquisto in-app.

Cubasis on iPad. Slick, eh?

Cubasis su iPad. Slick, eh?

Auria’s mixer might look familiar if you’re used to real hardware

Aurias mixer potrebbe sembrare familiare se youre utilizzato per hardware reale.

AudioCopy e Audiobus

iOS è ancora per molti versi un app launcher glorificato e nonostante intelligenti soluzioni multitasking di Apple, è ancora più o meno esecuzione una applicazione alla volta in primo piano. Per la musica questo è un problema perché se si dispone di alcuni synth fresco di uno sviluppatore sul proprio sistema, si vuole essere in grado di utilizzare il cellulare DAW fatto da uno sviluppatore diverso. Questo non ha usato essere possibile fino all'invenzione di tecnologie come Audiobus, un sistema notevole e scaricare economico da App Store che consente di indirizzare l'audio fuori, attraverso e in qualsiasi applicazione compatibile sul tuo iPad. Per un elenco completo di applicazioni compatibili, vedere http://audiob.us/apps . Apple ha effettivamente costruito il proprio sistema, simile in iOS7. Chiamato Inter-App audio, permette l'instradamento di audio tra le applicazioni compatibili troppo.

Apple ha consente anche la copia e incolla di audio su iOS, che può essere davvero utile in quanto significa che non necessità di esportare i file e li re-importare da qualche altra parte. Retronyms rende un eccellente app gratuita chiamata AudioCopy per la gestione dei file e youll trovare presso http://retronyms.com/audiocopy/index.html .

GarageBand for iPad support Inter-App Audio.

GarageBand per iPad supporta Inter-App Audio.

Scegli i tuoi strumenti

Ci sono molti strumenti cool per iOS e grazie a Inter-App Audio e Audiobus, ora è possibile inserirli nei progetti più facilmente, a condizione che la vostra DAW e lo strumento in questione sono compatibili. È possibile attivare strumenti di terze parti da una DAW tramite MIDI interno e anche percorso il suono torna alla DAW internamente per registrarlo. Fattore di una docking station per iPad e l'iPad diventa praticamente un intero studio. Tra i migliori strumenti che ho usato, potrei citare Propellerheads Thor, Steinbergs Nanologue, Korgs iMS20 e iPolysix, Animoog, Arturias iMini, IKs Sampletank e naturalmente GarageBands possiedono grandi strumenti incorporati. Se si vuole ottenere davvero in profondità, controlla Retronyms tavolo ambiente modulare o Korgs nuova suite gadget.

Korg iPolySix.

Korg iPolySix.

Cingoli

Con il vostro audio e MIDI I / O e app create, è possibile registrare proprio come si farebbe su un computer. Avrete bisogno di monitorare, naturalmente, e se si sta registrando qualsiasi cosa con un microfono, questo significherà utilizzando le cuffie durante la registrazione. A volte una uscita cuffie è disponibile sul microfono digitale, altre volte si può utilizzare la propria porta per le cuffie iPad. La maggior parte delle applicazioni consentono di impostare una compensazione di latenza, anche se un opzione di controllo diretto come quello disponibile sul iTrack Dock può davvero aiutare troppo.

Alcune applicazioni mobili hanno traccia limitscheck prima dell'acquisto se in doubtbut altri come Cubasis non fare. Auria ha 48 tracce di playback e 24 di registrazione simultanea. GarageBand dispone di 32 tracce. Ovviamente ci sarà un punto in cui il vostro iPad esaurisce lo spazio o vapore, ma fino ad allora è possibile tenere traccia di distanza. Editing senza utilizzare un mouse può essere un'esperienza di apprendimento, ma la sua quasi sempre ben implementato, con rubinetti, trascina e comandi contestuali utilizzato per tagliare e organizzare clip audio e MIDI. Auria è particolarmente buono qui, con un set quasi desktop-classe di strumenti di elaborazione disponibili.

È possibile aggiungere effetti audio in più buone applicazioni musicali e anche se questi wont essere così avanzata come la selezione del desktop, possono ancora essere essenziale per ottenere un suono adeguato. EQ, panning e livelli sono anche disponibili e talvolta anche l'automazione come si trova in Auria. Grazie alla combinazione di alcuni effetti che compongono una tipica catena di mastering: EQ, compressione e limitazione, si può anche dominare i vostri progetti fino a quando il youre app permette di lavorare in effetti master da utilizzare. Griglia positiva sta sviluppando un mastering app dedicato e dato il track record companys con la sua suite di chitarra BIAS, questo dovrebbe essere impressionante.

The remarkably fully-featured channel strip in Auria for iPad

La striscia di canale notevolmente pieno di funzionalità in Auria per iPad.

Quando il progetto è finito, youll bisogno di farlo fuori il vostro iPad. Tutti gravi le applicazioni vi permetterà di esportare in un formato AIFF o WAV di qualità totale e di solito un file MP3 o AAC pure, e caricare su YouTube, SoundCloud o servizi simili, o trasferire il file sul computer. Alcune applicazioni consentono anche di esportazione gambi così i progetti possono essere mescolati in un sistema diverso, e altri consentono anche di spostare i dati del progetto grezzi al computer per continuare a lavorare su di esso o utilizzare il plug-in desktop. Cubasis, GarageBand e FL Studio HD permettono tutto questo utilizzando la sezione File Sharing di iTunes, anche se di quelle applicazioni solo Cubase è duale piattaforma sul desktop.

The many export options in Cubasis for iPad

Le numerose opzioni di esportazione in Cubasis per iPad.

Andate e fare musica mobile

Produrre su iPad non è un mondo lontano dal produrre sul desktop, con alcune considerazioni supplementari. I / O desktop standard per iOS sta diventando disponibili e le applicazioni sono più potenti che mai. Con i limiti della pista di cadere e di strumenti ed effetti sempre più potenti insieme con l'hardware Apple, ce n'è mai stato un momento migliore per iniziare a fare musica sul vostro iPad.

Scopri di più su GarageBand per iPad qui:

https://www.askvideo.com/course/garageband-ipad-mac-and-beyond

Hollin Jones was classically trained as a piano player but found the lure of blues and jazz too much to resist. Graduating from bands to composition then production, he relishes the chance to play anything with keys. A sometime lecturer in videographics, music production and photography post production, Hollin has been a freelance w... Read More

Discussion

Want to join the discussion?

Create an account or login to get started!