Recensioni: iRig Keys Pro

Have you ever wished you could have one keyboard that worked on your iOS devices and your computer? IK Multimedia reckon they might have just the thing and Hollin Jones is on call to test it out.  

IK Multimedia sembra avere una fame insaziabile di creare compatibili con iOS-dispositivi audio e MIDI, e stiamo vedendo cose nuove con una frequenza sorprendente. L'ultima è Keys iRig Pro, un fratello maggiore per le chiavi iRig che ha full size tasti di pianoforte e alcuni altri trucchi nella manica pure. E 'uno di una nuova ondata di prodotti hardware che abbracciano sia iOS e mondi desktop. Gli sviluppatori e produttori si stanno rendendo conto che i musicisti di solito hanno un computer, un iPhone e un iPad, o una combinazione delle tre, e che vogliono che i loro dispositivi di lavorare con tutti loro.

La parte difficile qui non e 'stato tanto il lato software di essa: CoreMIDI è integrato in OS X e iOS e generalmente significa che non sono richiesti driver per hardware esterno. Le sue porte fisiche, con computer tramite USB e hardware iOS, a seconda della sua età, con dock a 30 pin o connettori Fulmine. IK occupa di questo in Pro fornendo tutti e tre, che alcuni concorrenti stanno facendo in questo momento.

iRig Keys Pro

Che cosa si ottiene?

Nella scatola ci sono tre cavi, anche se non stanno esattamente quello che si potrebbe essere in attesa. Due sono per dispositivi iOS e hanno un piccolo raccordo MIDI / potenza ad una estremità e un 20 pin Lighting collegare dall'altro, rispettivamente. Il terzo è un micro USB al cavo USB per collegare la tastiera ad un computer. Micro USB è stato presumibilmente utilizzato come parte di un obiettivo generale di raggiungere il peso minimo. Infatti, la Pro è estremamente leggero e portatile mentre ancora sentire solido.

pic connectors for iRig Keys Pro

La sua grande che IK è la fornitura di tutti e tre i cavi dato che questo dovrebbe rappresentare tutti quanti configurazioni. Se, come me, per esempio, avete un iPhone 4S, ma un iPad 4 youd bisogno di entrambi i tipi di connessione per utilizzare i tasti IRI Pro con i due dispositivi. Questo è in gran parte verso il basso per Mele politica mai avuto paura di ammaraggio forzato tecnologie nel nome del progresso, e il supporto per entrambe le connessioni dovrà probabilmente continuare fino alle più recenti dispositivi a 30 pin alla fine diventano obsoleti. L'unico inconveniente è che i cavi potevano fare con l'essere un po 'più a lungo. So che probabilmente stai andando ad avere il vostro iPad vicina quando si gioca, ma i cavi sento un po 'restrittiva di lunghezza al momento.

iPad connected to iRig Keys Pro

Up and running

Una volta collegati ad un dispositivo iOS poteri tastiera dalla sua batteria, anche se utilmente arriverà solo in vita quando un app CoreMIDI-capable viene lanciato. Quindi inizialmente vi chiedete perché nulla funziona, ma quando si avvia GarageBand o una delle applicazioni in bundle gratuitamente iGrandPiano o SampleTank gratuito tutto sveglia. Questo è utile perché non dovrebbe esaurire la batteria quando è collegata la tastiera, ma un app musica non è in primo piano. Sul computer è attivo per tutto il tempo, e si ottiene Sampletank 2L per Mac o PC come un bonus.

Controllo MIDI su iOS è una sorta di miscuglio, con il livello di flessibilità solito scendere alla progettazione di qualsiasi applicazione vi capita di utilizzare. Un paio di applicazioni gratuite per pianoforte ho provato esposto un po 'di latenza, ma la stragrande maggioranza delle applicazioni musicali iOS esposto affatto, suggerendo che era povero codifica delle applicazioni gratuite che era in difetto. Per la maggior parte del Pro è plug and play sia su iOS e un computer. Non sono richiesti driver e innesca il patch attualmente selezionato in qualsiasi applicazione è vivo.

iPhone connected to iRig Keys Pro

I 37 tasti sono full size e in realtà sento abbastanza bene, soprattutto per un controllo tale portatile. IK suggerisce che si può giocare correttamente con due mani e Id essere d'accordo. Ovviamente si sta andando sempre essere un po 'limitata per il numero fisico dei tasti ma tra l'ottava e trasporre i controlli e le chiavi si può fare un lavoro decente di una corretta riproduzione. C'è un ingresso pedale di troppo che accetta sia un sustain o un pedale d'espressione per maggiori prestazioni naturale, e le ruote bend mod e pitch.

Dadi e bulloni

I controlli sul pannello frontale consentono di effettuare le impostazioni, la cui utilità varia a seconda del software che si sta innescando. Su iOS, il grado in cui un app può accettare messaggi MIDI CC dipende in gran parte dal modo in cui è stato codificato. Sul desktop, software tende ad essere di solito ricettivo a tutti i Paesi candidati per impostazione predefinita. C'è un regolatore del volume / dati, un USB / indicatore iOS, ottava e program change controlli e la capacità di memorizzare quattro diverse configurazioni in memoria per la commutazione facile. Una modalità Modifica consente di accedere a più funzioni con tasti di pianoforte etichettati per farti fare cose come cambiare canale MIDI, la velocità, il recepimento e sì e nessun comando. Theres display che rende le cose un po 'vecchia scuola senza bordo LED, ma sembra funzionare.

Se collegato a un Mac o un PC Pro si comporta molto più simile a una tastiera MIDI tradizionale, con i suoi comandi generalmente mappati automaticamente al software. In iOS per esempio, ho scoperto che molte applicazioni non sembrano accettare le scorciatoie di program change dalla tastiera, ma su Mac hanno fatto. È possibile impostare i preset speciali per il vostro software preferito, naturalmente, che prende in giro alcuni di questi problemi.

MacBook Pro connected to iRig Keys Pro

Considerazioni finali

In qualche modo le chiavi iRig Pro è una sorta di ritorno al controller tastiera MIDI della vecchia, nel senso che non ha schermo, senza drum pad e richiede più pressione di un tasto per modificare il suo comportamento. Naturalmente è più di questo, in realtà, con un fattore di forma leggera e il supporto per i più recenti iOS e sistemi operativi desktop. Si rivolge a una lacuna importante nel mercato: un dispositivo di controllo che funziona su piattaforme mobili e desktop e ha tutti i connettori gettati poll che alcune applicazioni iOS non sono ancora massicciamente flessibili quando si tratta di controllo MIDI non è colpa IKs, e come dispositivi come questo ha colpito le strade, gli sviluppatori dovrebbero essere pressioni per favorire un migliore controllo MIDI. Id anche avventurarsi che questa tastiera è un po 'caro, anche se è un po' mitigato se si fattore (ed uso) sul desktop strumento Sampletank bundle.

Prezzo:

Pro:

Contro:

Web:

Hollin Jones was classically trained as a piano player but found the lure of blues and jazz too much to resist. Graduating from bands to composition then production, he relishes the chance to play anything with keys. A sometime lecturer in videographics, music production and photography post production, Hollin has been a freelance w... Read More

Discussion

Want to join the discussion?

Create an account or login to get started!