Review: Waves BassRider

Mixing bass can be a struggle, especially when slapping a standard compressor on the track doesn’t even things out. Darren Burgos tests out BassRider as an alternative to manually riding faders.  

Mantenere costanti i livelli di volume dei bassi è sempre stata fondamentale per raggiungere un grande mix. Theres soltanto tanto un compressore standard può fare comunque. Un compressore singola banda risponde a tutto ciò che viene inviato in esso, anche il rumore stringa e artefatti. Una pratica comune tra tecnici e produttori è quello di guidare letteralmente il fader di volume. Quando il basso inizia a suonare un po 'troppo forte, è effettivamente tirare il volume di nuovo sul fader, e quando ha bisogno di essere più forte, si preme il fader. Back in the day, si dovrebbe fare questo direttamente su nastro, ma oggi la sua un po 'più facile con l'automazione abilitato. Potete farlo anche nel campione editor di DAW ... nota per nota. Per questo motivo, è possibile vedere ciò che un risparmio di tempo BassRider può essere!

Bassride 1


Waves BassRider plug-in non solo cavalca il fader di volume in modo automatico, ma che lavora su una nota di base nota, consentendo ad ogni attacco le note di rilascio e di giocare in modo naturale. La sua regolato in modo specifico per gli strumenti bassi. L'effetto è estremamente trasparente, senza la nota di pompaggio si sente da un compressore tradizionale. Se siete un musicista elettronico, è facile liquidare questo effetto solo come essere utile per strumenti bassi tradizionali. Ma questo non è vero qui. Weve tutti i suoni synth bass con esperienza in cui si nota suonata alla stessa velocità colpisce il grasso e duro, e solo poche note fino, il peso del suono è molto più debole. Oppure, una nota nella tua linea di basso sporge, e nessuna quantità di equalizzazione o compressione sembra contenerlo. BassRider è perfetto per queste condizioni.

Quando si acquista BassRider (attualmente $ 99 USD), è dotato di due plug-ins. Una versione per la miscelazione, e l'altra è una versione a bassa latenza per la registrazione diretta. C'è solo una manciata di parametri su BassRider che credo sia ottimo ... non interrompere il flusso musicale! E 'uno di quegli effetti che richiede una regolazione minima per un risultato sorprendente.

Il misuratore di destinazione consente di impostare il basso suona volume medio. Come si guarda, una barra gialla si muove nel tempo con il livello del basso in entrata. È possibile impostare il cursore sul bersaglio a circa il livello medio o il basso.

Target Meter


Ci sono due parametri nella sezione Detect chiamati sensibilità e la risposta. Se BassRider non suona come il suo livellamento al basso correttamente, è possibile guardare il Fader Rider (il fader più grande al centro del plug-in) ... se non il suo muoversi a tempo con la vostra parte, è possibile regolare la manopola della sensibilità fino a quando tutte le note da parte vostra vengono rilevati. Potrebbe anche essere necessario per regolare l'interruttore di risposta (a seconda del tipo di basso youre invio tramite BassRider). Per le linee di basso più lenti con meno note, risposta lenta di solito funziona perfettamente. Per le parti di basso più veloci con un sacco di note arpeggiate, o linee di basso synth, la posizione Rapido è la scelta migliore.

Response switch


On per ignorare la sezione. Se la linea di basso è stato registrato dal vivo, è possibile regolare la manopola Spill in modo BassRider tentativi di ignorare la fuoriuscita di basso livello da altri strumenti. A seconda del livello del volume della fuoriuscita, di regolare il livello da basso ad alto conseguenza. Spesso, i suoni bassi sono artefatti o suoni / transitori che sono inerenti allo strumento stesso. Ad esempio, youll sente spesso scricchiolii dalle corde su un basso elettrico o verticale. Su suoni di basso synth, è molto comune sentire oscillatori impostati per le alte frequenze per aggiungere pugno e lo stile al suono. Se BassRider viene accidentalmente risponde a questi artefatti, possono essere ignorati con la manopola Artefatti. Può essere regolata da basso ad alto a seconda della quantità di artefatti udibili.

Youll sapere quando è necessario per regolare il parametro Artifacts. Non solo si sente acusticamente gli artefatti di essere amplificati, ma youll vedere anche il Fader Rider rispondere a loro.

Artefacts Parameter


Infine, permette di guardare il Range, Rider, e fader di uscita. È possibile restringere la dinamica degli effetti BassRider sul vostro suono con i cursori Gamma. Regolando loro, si mette un pavimento e un soffitto sul movimento Rider Faders. La piccola freccia tra i due cursori Gamma si chiama Arrow Idle, il suo usato per impostare il livello del volume di default quando non viene rilevato il segnale. Io di solito lasciare questo nella sua posizione predefinita, ma se il suono del basso in fase di elaborazione ha un piano alto rumore, vedo questo essere utilizzato come un cancello. Il Fader Rider in sé non è destinata ad essere regolato manualmente. Si cavalca automaticamente a seconda dei plug-in di altri parametri. A seconda della posizione del cursore Target, potrebbe essere necessario regolare il cursore di output ad alzare o abbassare il volume. Esso può essere regolato più o meno 12 dB.

Target and Output sliders


Se non possiedi BassRider ancora, andare a scaricare la demo dal Waves (attualmente uno iLok è richiesto), youll love it!



Darren started making music on computers when he was a teenager in 1987. His first computer was an Amiga, and when he realized the power of computer-based production, his addiction for making electronic music began. Darren switched to Mac in 1994 and started using Logic Pro. He's been involved in many music projects over the years incl... Read More

Discussion

DarrenB
Note: Since version 9, Waves now use their own Waves License Center software for Mac and PC, so an iLok is no longer necessary.
Cruzmeyers
Thanks for the great article, I love this plugin and have been using it a lot in my work. I've mainly been flipping through the presets till I found a sound I wanted and tweaked it a little. I never fully understood exactly what each parameter was effecting I just tweaked until it sounded good. This article clarified a lot my questions so thanks, I should be able to find the sound I want much faster now.
lostinthesound
Thinking about picking this up. Would you say that it's more suited towards compensating for a real bass player, or does it work as effectively for electronic music, specifically with regards to Drum n Bass and the handling of sub/synth bass sounds?
Darren Burgos
I definitely use it on electronic/virtual bass when I'm mixing for clients, or on my own tracks. When I'm mixing my own tracks in logic, I can even out the bass level by adjusting the MIDI note velocities for sure, but sometimes certain instruments resonate unpredictably when played on different notes. For example I'll be playing the root key bass, then I'll drop to a lower note, (same general velocity), and the bass seems louder and more inconsistent ...this is when I break out BassRider. This can sometimes happen if the space you're in is not perfect (who's is?), so make sure it really is happening by listening on headphones.

Want to join the discussion?

Create an account or login to get started!