Recensione: Gibson Les Paul Studio Monitor

The visual look of the new Gibson Les Paul Studio Monitors has split opinion. We love the look, just as we love marmite. So how do these sturdy monitors sound? Matt Vanacoro put them to the test.  

Gibson ha fatto una bella grande splash in near-field piscina monitor di riferimento con la linea di monitor di Les Paul di riferimento. Tutte e tre le dimensioni dei monitor LP portano lo stile inconfondibile della classica chitarra Gibson Les Paul. Osservano assolutamente incredibile. Come suonano? Continuate a leggere per scoprirlo!

Dentro e fuori dagli schemi

La prima cosa che ho notato quando ho aperto la scatola per i monitor LP6 mi è stato inviato per la revisione è stata la confezione. C'è sicuramente un'atmosfera boutique alla confezione che era molto ricorda i prodotti Apple. I didnt nemmeno aperto la scatola come svelare i monitor. Essi sono stati racchiusi in un sacchetto di velluto-cordata molto bello che funge anche da un coperchio di protezione per lo stoccaggio e lo spostamento.

A questo punto, mi è stato sicuramente pensando, Ok, Gibson, sembrano grandi. Spero davvero che non sei una sovracompensazione qui. Consente li collegare e vedere come suonano.

Backwards lavoro

Im non andando a fare attendere fino alla fine del riesame di leggere taleil monitor LP6 sembrava fantastico. Questi monitor non sono sicuramente tutto di sguardi. Ive usato le stesse 8 monitor per gli ultimi 8 anni circa, e quando li ho messi da parte per dare i LP6s una prova, ho scoperto che avrei potuto alzare il monitor LP6 abbastanza alto da essere paragonabile al livello di volume sono stato utilizzato per senza alcun problema. È possibile attivare questi fino a concorrenza dell'importo massimo e mantenere la loro fedeltà sonora.

Back of Les Pul Studio Monitors.Back of Les Pul Studio Monitors

C'è un EQ incluso nel posteriore, e ho fatto trovare l'impostazione predefinita per essere un po 'pesante top per la mia camera, così ho rotolato indietro di una tacca su ogni diffusore. Dopo una sessione di tutte le registrazioni giorno e mixaggio posso dire onestamente che le mie orecchie sentivano molto meno stanco del solito. È molto facile da evitare di ascoltare la fatica con queste Monitor per loro può tenere a volume più basso e sento ancora stai ricevendo tutto il dettaglio sonoro è necessario alle imbarcazioni un mix accurato.

Ricerca Interiore

Dopo un po 'di più di miscelazione e un po' di tempo per stare da solo con i miei pensieri, ho cominciato a pensare al mio pregiudizio originale. Questi monitor sembrava così coolwhy fatto che ha scatenato ogni tipo di allarme in un primo momento? Perché ho presumo che da quando sono state fatte da Gibson e portavano il nome di Les Paul che questi potrebbero essere tutto sfrigolare e nessun bistecca? La sua davvero un po 'di sciocchezze. Les Paul è un grande nome per pro ragazzo audiothe registrazione multi-traccia praticamente inventato! Dopo diversi giorni di essere sul mio scaffale, ho ancora rompere un piccolo sorriso quando mi siedo al mio console e vedere la facciata in legno di ciliegio che riflette verso di me.

Les Paul Studio Monitors

Specifiche tecniche e Conclusioni

I monitor LP sono disponibili in 3 dimensioni con 4 pollici, 6 pollici e 8 pollici woofer. Tutti e tre i modelli sono dotati di 1 tweeter in titanio. Gli altoparlanti stessi sono abbastanza leggero, e progettato per prendere poco spazio sulla scrivania nonostante le dimensioni woofer. Come detto, i / controlli ad alta frequenza a bassa sul retro possono aiutare adattare il loro suono al vostro spazio. Infine, hanno un suono di basso piuttosto strettamente controllato, che pretende davvero fatica a tutti. Non ho avuto di ascoltare molto difficile trovare i dettagli nelle poche mix ho lavorato con i monitor LP6.

Prezzo: $ 599 / $ 799 / $ 999 per i formati 4 pollici / 6 pollici / 8 pollici rispettivamente

Pro: design iconico Les Paul visivo, dimensioni compatte, robusto qualità costruttiva, midrange molto dettagliate, altezza libera eccellente e molto basso fatica ascoltatore in fase di missaggio.

Contro: Youll amano o si odiano l'aspetto di una chitarra Les Paul sul tuo desktop. Theres nessuna via di mezzo con il visual design.

Web:

Matt Vanacoro is one of New York’s premier musicans. Matt has collaborated as a keyboardist in studio and on stage with artists such as Jordan Rudess (Dream Theater), Mark Wood (Trans-Siberian Orchestra), Mark Rivera (Billy Joel Band), Aaron Carter, Amy Regan, Jay Azzolina, Marcus Ratzenboeck (Tantric), KeKe Palmer, C-Note, Jordan Knig... Read More

Discussion

Want to join the discussion?

Create an account or login to get started!