Recensione: Focusrite iTrack Dock

With iPad software becoming more powerful all the time, Focusrite reckons it might have the studio hardware to complete the package… Hollin Jones checks it out.  

Con la piattaforma iPad avendo maturato a velocità incredibile in quattro anni dalla sua creazione, ora ci troviamo in una situazione in cui l'hardware e applicazioni disponibili informatica sono avanzati abbastanza per permettere la produzione di musica propria di prendere posto su questi dispositivi portatili. La questione poi, naturalmente, diventa connettività: Apple offre ben poco di questo e mentre i dispositivi audio o MIDI che si collegano al vostro fulmini o di lavoro porta a 30 pin bene, sono per definizione limitate a fornire audio piuttosto essenziali o MIDI I / O.

Focusrire iTrack Dock

Docking station

Inserisci il concetto iPad Dock. Questa non è una novità, ma ci sono solo un paio sul mercato attualmente. Con un numero sempre maggiore di interfacce USB (tra cui alcuni da Focusrite ) ottenere il rispetto della classe nel senso che lavorano con il vostro Mac, PC e iPad, l'iPad Dock deve lavorare un po 'più difficile giustificare la vostra attenzione. Infatti, il iTrack dock è progettato per essere utilizzato praticamente invece di un computer, non con uno. Essa mira inoltre a risolvere i problemi ergonomici che vanno con fare musica su un iPad. Vale a dire, che la soluzione Connection Kit Mele USB della fotocamera non è particolarmente elegante.

"It seeks to address the ergonomic issues that go with making music on an iPad."

Il iTrack Dock è leggero ma solido e funziona con qualsiasi iPad fulmini attrezzata, il che significa un 4 ° generazione o successivo grande iPad e qualsiasi iPad Mini. Il connettore Fulmine sulla unità può essere spostato verso l'alto o verso il basso per adattarsi, visto che la porta sia ad una altezza diversa a seconda del modello di iPad. Mentre la Mini è quasi esattamente la dimensione dell'area azienda, una full size iPad estende oltre i suoi confini, anche se è ancora tenuto saldamente e questo approccio funziona bene. Gli utenti di iPad precedenti con connettori a 30 pin sono fuori di fortuna, ma si può almeno supporre che i fulmini sarà supportato per alcuni anni a venire. Il Dock è sufficiente per ospitare il più spessa iPad 4 in profondità e viene fornito con un montaggio che solleva leggermente il pavimento per i nuovi modelli più sottili.

Ins e out

L'iPad consente un sacco di informazioni di fluire attraverso una singola connessione fulmini e il iTrack Dock sfrutta davvero quel potenziale dando una gamma di connessioni audio pro e li routing per quella singola porta. Consente anche di ricaricare il vostro iPad quando questa è collegata, che è a portata di mano. Sul pannello posteriore si trovano le porte essenziali per la registrazione audio e MIDI. Vediamo in dettaglio.

"It uses the same Focusrite mic pres as found in the company’s Scarlett audio interfaces and offer crystal clear recording quality."

Ci sono due ingressi XLR con alimentazione phantom opzionale, e ingressi di linea che possono essere utilizzati come connessione sostitutiva per ciascuno dei due ingressi. Questi utilizzano gli stessi preamplificatori microfonici Focusrite come si trova nel companys interfacce audio Scarlett e cristalli offerta qualità di registrazione chiara. Campionamento interna viene effettuata fino a 24-bit, 96kHz e c'è anche un ingresso strumento con un sacco di headroom che lo rende perfetto per collegare una chitarra. Le uscite monitor stereo offrono 105 dB di intervallo dinamico e si ottiene una sola uscita cuffie con controllo di livello dedicato.

Rear of the Focusrite iTrack Dock.

Theres utilmente monitoraggio diretto costruito nel pure. Come con qualsiasi setup di registrazione digitale, non ci può essere un ritardo tra la riproduzione di un suono e ascoltare indietro attraverso le cuffie o gli altoparlanti del monitor. Monitoraggio diretto elimina questo alimentando di nuovo a voi prima che il suo stato passato al software. La sua caratteristica più o meno essenziale di interfacce di registrazione moderni, e una gradita aggiunta qui, lavorando come fa molto bene.

Comandi semplici

Il pannello frontale presenta una manopola grande livello di monitoraggio e il controllo di cui sopra e controlli cuffie, e anche ottenere manopole per entrambi gli ingressi. Questi utilizzano Focusrites sistema alone guadagno che fornisce la luce colorata intorno alla parte esterna di ciascuno per visualizzare una. Il verde è buono e rosso indica sei clipping e la necessità di sostenere il guadagno fuori un po '. Questo non è abbastanza flessibile come un misuratore a LED sarebbe, ma dato i vincoli di spazio, funziona perfettamente e consente di risparmiare sulle ingombro visivo.

Even cats like the iTrack Dock.

Il iTrack Dock è un dispositivo audio capace, ma ha anche funzionalità MIDI. Sul pannello posteriore è una connessione USB femmina in cui è possibile collegare un dispositivo di controllo MIDI, come una tastiera, drum pad o un controller pad. Così come il superamento del segnale MIDI DAW, sintetizzatori e altre applicazioni in esecuzione sul vostro iPad purché siano CoreMIDI compatibili, anche questo alimenta il vostro dispositivo MIDI. Come la maggior parte dei controller MIDI supportano potere su USB, questa è una grande aggiunta e significa che si può lasciare fuori un altro adattatore di alimentazione dal setup. Focusrite afferma che è possibile utilizzare MIDI wireless o un cavo adattatore per collegare il computer al iPad per MIDI e mentre questo è vero, non è elegante come utilizzando un controller collegato direttamente.

Usato

Ho testato il iTrack Dock con GarageBand per iPad, Cubasis, la libera Focusrite Tape app e Auria ed eseguito ottimamente con ciascuno di essi. Non c'era alcuna latenza durante la riproduzione di synth dalla mia tastiera MIDI alimentata via USB e il monitoraggio di audio è stato senza problemi grazie alla possibilità di controllo diretto. Si ottiene solo due ingressi audio, naturalmente, e mentre molte applicazioni iPad sono ora in grado di registrare più tracce audio contemporaneamente oltre a questa, un sacco di gente registrazione su iPad da acquisire voce e chitarra, o sovraincisione una traccia alla volta anziché risalire interi drum kit, quindi non vedo questo come un problema data la portabilità del dispositivo. È sempre possibile registrare più tracce come stereo missaggio secondario da hardware esterno, se si vuole veramente.

Considerazioni finali

"The iTrack Dock is a very compact and elegant way to record audio and MIDI on your iPad."

Quello che stai ricevendo ecco una soluzione di registrazione standalone per la piattaforma i thats iPad indipendenti di un computer. Anche se probabilmente si possiede anche un computer, il iTrack Dock è un modo molto elegante e compatto per registrare audio e MIDI sul vostro iPad e monitorare tornare con un minimo sforzo e con il minor numero possibile di cavi lasciati penzoloni circa. Si potrebbe sicuramente essere utilizzato come base di uno studio di iPad-centrica, nonché da persone che fanno musica in movimento che non può possedere un computer portatile o non vuole prendere un costoso computer portatile in viaggio con loro. Con tutto il necessario per tenere traccia audio e MIDI e monitorare indietro, questa è una grande aggiunta al toolkit di ogni musicista iPad-possedere.

Price: $199 USD / £169 GBP

Pro: leggero e ben costruito. Buona selezione di I / O. Monitoraggio diretto. Collegare e alimentare un controller MIDI.

Contro: un modo diretto per connettersi al computer via MIDI. Pre-Fulmine iPad non supportato.

Web: www.focusrite.com

Hollin Jones was classically trained as a piano player but found the lure of blues and jazz too much to resist. Graduating from bands to composition then production, he relishes the chance to play anything with keys. A sometime lecturer in videographics, music production and photography post production, Hollin has been a freelance w... Read More

Discussion

Want to join the discussion?

Create an account or login to get started!