Recensione: Editors Keys SL600 Microfono USB

USB microphones often get bad press for being... well USB. So Matt Vanacoro was pleased to discover how the SL6000 USB proved to be versatile and good-sounding for voice over applications.  

Con la popolarità del podcasting esplodere a un ritmo folle, come sempre più gli smartphone vengono collegati alla sempre più macchine, ha senso che stiamo iniziando a vedere un sacco di prodotti audio orientati verso il podcasting / voice over mercato. Mentre microfoni USB stanno diventando un po 'più comune in questi giorni, la SL600 ha qualche asso nella manica che lo aiutano a distinguersi dalla folla.

Le Specifiche

La SL600 è un microfono interfaccia di Mac e PC a condensatore USB compatibile / audio. Ha placcato un gran oro 34 millimetri diaframma. C'è un interruttore di filtro passa-basso, un pad -10dB, e controlli di guadagno sul frontale del microfono. C'è anche un jack per cuffie e una manopola del volume delle cuffie per il monitoraggio il controllo completo di un connettore per cuffie standard da 3,5 mm.

Editors Keys davvero intensificato qui e ha fornito uno shock galleggiante completo di montaggio, qualcosa di un po 'insolito (e estremamente benvenuti!) Per un microfono in questa fascia di prezzo. La SL600, inoltre, non richiede alcun software o il driver pacchetto speciale da utilizzare con il computer. A destra, fuori dalla scatola è possibile inserire la spina, selezionarlo come dispositivo di input nel sistema operativo, e ottenere la registrazione.

La Fit e la Fine

Editor Keys' SL600 Mic (Front Angle).

Editors Keys SL600 Mic (angolo anteriore).

La costruzione della SL600 è di prim'ordine. Il microfono si sente molto robusta e il telaio metallico si sente come se reggerà bene nel corso del tempo. La custodia in dotazione consente di proteggere sia il microfono e shock mount, quindi non ci preoccupa. Le manopole, come il telaio, sono in metallo e si sentono molto solido. La connessione USB è una presa micro o mini dimensioni standard, USB e non full-sized. Vi è anche una luce blu piuttosto fresco che si trova all'interno della capsula microfono, quindi si illumina di un blu sexy quando è seduto sulla scrivania. È possibile presentare che sotto 'una cosa che davvero non dovrebbe preoccuparsi, ma quasi tutti che è venuto nel mio studio quel giorno se ne accorse'.

Il Suono

Sono rimasto sorprendentemente impressionato con il suono (e, in particolare, il modello di pick-up) della SL600. Una delle più grandi sfide che un podcaster o la registrazione di voice-over ingegnere in grado di affrontare è la perdita delle frequenze fondamentali, come si ottiene più lontano dal microfono. Questo a volte è un male necessario quando si hanno molte persone di registrazione in un unico microfono per un colloquio o un gruppo di cantanti che cantano allo stesso tempo. Con la SL600, ho sicuramente notato che l'effetto di prossimità è stato negato un bel po 'più di altri microfoni di questa classe. Potrei sedermi comodamente alla mia scrivania, un buon 2 metri dal microfono e ancora ottenere un suono molto pieno senza troppi ambient / rumore di fondo della camera.

Questo è un grosso problema per qualcuno di voi persone che stanno guardando la SL600 per gruppi di persone la registrazione. Che si tratti di gruppi di cori, due persone registrando un podcast o un gruppo di violinisti, la SL600 ha un modello pick-up molto piacevole.

[Id audio = "30251"]

Conclusione

Sono stato molto soddisfatto del tempo che ho trascorso con la SL600. Si tratta di un microfono versatile, ma particolarmente adatto per il podcasting e voice over per applicazioni video. Vorrei raccomandare vivamente per tutti coloro che cercano un modo rapido e ragionevolmente economico per ottenere un suono professionale in una soluzione chiavi in ​​mano. L'altezza libera è un po 'meno rispetto all'utilizzo di un microfono a condensatore costoso collegato a un preamplificatore valvolare, ma davvero non si può sbagliare con il prezzo e la facilità d'uso del SL600.

Prezzo: $ 249 USD

Pro: ottimo suono, facile installazione, design robusto, look elegante, inclusi urti montaggio e custodia

Contro: Nessuno a questo prezzo. Il guadagno potrebbe essere un po 'caldo, ma è possibile inserire il pad -10 dB e che stai bene. Potrei essere solo un oratore forte ...

Web: https://www.editorskeys.com/sl600-usb-studio-microphone/

Matt Vanacoro is one of New York’s premier musicans. Matt has collaborated as a keyboardist in studio and on stage with artists such as Jordan Rudess (Dream Theater), Mark Wood (Trans-Siberian Orchestra), Mark Rivera (Billy Joel Band), Aaron Carter, Amy Regan, Jay Azzolina, Marcus Ratzenboeck (Tantric), KeKe Palmer, C-Note, Jordan Kn... Read More

Discussion

Want to join the discussion?

Create an account or login to get started!