Review: Audiofile-Engineering Triumph, Mastering per tutti

Outside of your DAW, there's not as many options available for mastering music as there used to be. Matt Vanacoro delves into Triumph by Audiofile Engineering to see if it fills the gap.  

Da quando l'introduzione di Logic Pro X e morte di WaveBurner (RIP) c'è davvero hasnt stato un standout nel mondo del software per la masterizzazione. La sua una zona difficile di fare un tuffo in quanto molti utenti semplicemente utilizzare la loro DAW di scelta di padroneggiare o lavorare in un editor audio 2-track come Adobe Audition. Applicazioni standalone appositamente dedicate per la masterizzazione sono stati scarsi in questi ultimi anni, e che è per questo che quando Audiofile Ingegneria ha annunciato il rilascio di Trionfo, il mondo mastering ha preso nota.

Im andando ad avvertire subito, il resto di questa recensione è venuta da un ingegnere audio molto felice. Per quanto io voglio a leggere l'intero articolo, io posso fare a meno consigliandovi, se si esegue una mastering, campionamento o 2-track editing audio a tutti, per fermare quello che stai facendo, andare in App Store e scaricare Triumph destra ora. Questa applicazione è il vero affare e che è buono. Avevo usato la mia DAW a maestro per tanto tempo avevo dimenticato cosa vantaggio è avere un programma specificamente dedicato all'arte di mastering e editing di file audio stereo. Amo questo programma, e dopo solo una settimana con esso Non posso immaginare il mio flusso di lavoro senza di essa.

L'interfaccia

Pic 1

L'interfaccia è disposto in modo meravigliosamente comodo, e la sua facile vedere quali effetti youre aggiungendo per l'intero progetto, (collezione di file audio,) così come gli effetti che tu sei l'aggiunta di singole canzoni. C'è poco da nessun disordine e l'attenzione è sicuramente sui vostri effetti o livelli che si aggiunge al tuo audio. Tutto è non distruttiva, e la quantità di opzioni che si hanno su di uscita o il rendering è semplicemente sconcertante. Non posso immaginare un formato o circostanza in cui Triumph non poteva audio perfetto in uscita.

Redazione

SmartEdits sono parte integrante del flusso di lavoro Trionfi, ed è un modo brillante per mettere le tecniche di mastering comuni come dissolvenze, tagli, e simili a portata di mano senza l'utilizzo di un menu. Si può facilmente regolare la etichette, la forma e il colore delle dissolvenze per tenere traccia di loro a una rapida occhiata. Questo rende il lavoro con l'intero progetto o raccolta di canzoni una brezza.

Triumph è imballato fino all'orlo con i propri effetti, tra cui strumenti di restauro da iZotope e più metri visive di quanto si possa agitare un bastone. Naturalmente, è possibile utilizzare i propri effetti AU senza problemi e non distruttivo. L'interfaccia è impostato per consentire di spostare questi strati di effetti in qualsiasi ordine desiderato, e l'interfaccia per ogni effetto nella catena è accessibile con un semplice clic del mouse.

Il prodotto finale

Integrazione Theres Gobbler per il backup e la condivisione di progetti, ma se sei un utente non Gobbler si può anche utilizzare SoundCloud. Tutti i metadati, XML e opzioni di finitura che si potrebbe desiderare ci sono pure. È possibile produrre un progetto CD duplicazione-ready direttamente in Triumph e sicuri che tutte le informazioni necessarie è collegato al prodotto finito.

Conclusione

Adoro questo programma e se si esegue una mastering a tutti, Im sicuro che sarà troppo. Ad un conveniente $ 79 questo è un gioco da ragazzi. Avevo fatto i miei progetti di masterizzazione in una DAW (programmi che davvero cortesi progettati specificamente per il mastering) per così tanto tempo che di tornare in un programma che è stato progettato con il mastering engineer in mente è stato veramente un piacere. Triumph è bene una grande applicazione !!

Prezzo:

Pro:

Contro:

Sito web:

Guarda il video del corso:

Matt Vanacoro is one of New York’s premier musicans. Matt has collaborated as a keyboardist in studio and on stage with artists such as Jordan Rudess (Dream Theater), Mark Wood (Trans-Siberian Orchestra), Mark Rivera (Billy Joel Band), Aaron Carter, Amy Regan, Jay Azzolina, Marcus Ratzenboeck (Tantric), KeKe Palmer, C-Note, Jordan Knig... Read More

Discussion

Want to join the discussion?

Create an account or login to get started!