Mastering Mixer in FL Studio 12

The new mixer in FL Studio 12 is undoubtedly one of its marquee features, and with good reason. Hollin Jones is here to showcase 10 features in the mixer which every FL Studio user should know about.  

FL Studio 12 è ora pienamente compatibile-touch. Ma per quelli di noi senza un touch screen, può ancora essere utilizzato in modalità normale con il mouse. Il rinnovamento ha portato un nuovo look per l'applicazione e che si estende al mixer troppo. Lasciare

#1—Resize the Mixer

Pic 1

Nella barra del titolo è un selettore di dimensioni per il nuovo mixer e le opzioni vanno da compatta fino alla extra large. Le opinioni più piccoli sono più adatti per ottenere un sacco di roba sullo schermo in qualsiasi momento e

#2—Routing Options

Pic 2

Alla base di ogni canale nel Mixer è una sezione di routing che consente di visualizzare con linee verdi che mostra a quali altri canali che il canale è stato inviato. Se si seleziona un canale e quindi fare clic su Invia A abilitare il tasto su qualsiasi altro canale, il primo sarà inviato al secondo. In questo esempio, il canale viene inviato agli effetti Buss inviare canali, rappresentati dai fili virtuali portano a destra, e al master out, indicata dal singolo filo conduttore verso sinistra. Per rompere uno di questi collegamenti, fare clic sulla piccola freccia verde sopra il pulsante attivare il canale di destinazione. Il filo scompare e il primo canale non sarà più inviato al secondo.

#3—Mixer Contextual Menu

Pic 3

Se si fa clic su qualsiasi canale del mixer si ottiene un sacco di opzioni. Tra i più utili sono la possibilità di rinominare o ri-colore del canale, aprire il modulo di Edison per catturare il rettilineo di un file audio, da solo la traccia, modificarne il percorso, creare un gruppo, ancorarlo o spostarlo a sinistra oa destra nel miscelatore. Se si sceglie il menu File qui è possibile accedere ai vari comandi di Stato Mixer che consentono di salvare e stati track mixer carico. Questo significa che qualsiasi impostazione del canale può essere memorizzato o caricato con un paio di clic. Immaginate speso secoli configurare il canale vocale perfetto: si potrebbe chiamare in qualsiasi altro progetto con questo trucco.

#4—Fader Contextual Menu

Pic 4

Se si Alt-clic su qualsiasi fader si può tornare alla sua posizione di default. Fare clic sul fader e si ottiene un altro menu contestuale. Qui, opzioni interessanti includono la possibilità di creare una clip di automazione per il canale, collegarlo a un controller hardware, ignorare il link generici, e copiare o inserire manualmente un valore preciso per il canale

#5—Graphical Effects Chooser Menu

Pic 5

Per ogni canale nel Mixer, si ottiene dieci slot di effetto insert nella zona a destra e questo cambia la sua visione sulla base del canale selezionato. Cliccando su uno slot effetto si apre la effetti basati su testo del menu di selezione familiare. Tuttavia tasto destro del mouse sulla stessa area mostrerà un menu grafico con tutti i plug-in installati e si può fare doppio clic su uno qualsiasi di caricarlo in una fessura. Utilmente possono essere istantaneamente ordinati per tipo, semplicemente passando con il mouse sopra i campi di categoria alla base di questa finestra.

#6—Quick EQing

Pic 6

I canali hanno sezioni EQ facilmente accessibili situati sotto la sezione inserti nel mixer. È possibile comporre EQ utilizzando i cursori o la griglia X / Y e frequenze scaffale controllo e larghezze utilizzando i sei quadranti sottostanti. Esso

#7—Editing FX Settings

Pic 7

Alla base di ogni canale è una sorta di icona a forma di campana che si trova sopra l'icona dell'orologio. Questo è il abilitare / disabilitare il controllo slot per gli effetti e quando

#8—Waveform View

Pic 8

Dalla barra degli strumenti in alto del miscelatore è possibile attivare visualizzazione della forma d'onda per i canali. Quando è attivo, questo mostra lo scorrimento delle forme d'onda per ogni canale genera segnali. L'effetto cumulativo sembra davvero cool, ma anche uno scopo:

#9—Link All Parameters

Pic 9

Fai clic sul menu a discesa in alto a sinistra del mixer per rivelare il suo pannello di controllo. Qui, tra le opzioni simili a quelle trovate contestualmente in altre parti del mixer, è possibile scegliere un'opzione chiamata link Tutti i parametri. Questo consente di assegnare i controller MIDI hardware esterni o regolatori interni di parametri del mixer automatizzabili all'interno del vostro progetto. Questo significa qualsiasi volume e panning disponibili nel mixer. Esso

#10

Pic 10

Nel mixer, Shift-click su una traccia

Ulteriori informazioni su FL Studio

Hollin Jones was classically trained as a piano player but found the lure of blues and jazz too much to resist. Graduating from bands to composition then production, he relishes the chance to play anything with keys. A sometime lecturer in videographics, music production and photography post production, Hollin has been a freelance w... Read More

Discussion

Want to join the discussion?

Create an account or login to get started!