Logic Pro X: nuova interfaccia Caratteristiche

Whenever your favorite piece of software receives a major update, it’s usually the changes to the user interface that will at first delight or annoy you. Take a look at what's new in Logic Pro X.  

Ogni volta che il vostro pezzo preferito di software riceve un importante aggiornamento, il suo solito le modifiche all'interfaccia utente, che in un primo diletto e poi a volte infastidire, spesso in egual misura. In Logic Pro caso l'interfaccia utente è rimasto sostanzialmente inalterato per quasi sei anni, così che cosa è nuovo nella versione X (a parte la grande nuova combinazione di colori che è)?


Up Top

Pic 1

Dove che cosa abbiamo usato per chiamare la barra degli strumenti è in Logic Pro 9, ora troviamo la barra di controllo, contenente i vari pulsanti di opzione Visualizza i trasporti, visualizzazione barra di posizione, e, una delle quali rivela ... sì ... la Toolbar - in una striscia sotto la barra di controllo. Un'eccellente chiarimento basata sulla funzionalità.


Suggerimento 1: Control-Option-Command-T è il comando rapido di default per aprire e chiudere la barra degli strumenti.

Suggerimento 2: Sia barra di controllo e la barra degli strumenti sono ancora personalizzabili da Control-clic sul loro rispettivi ambiti.


La Biblioteca

Pic 2


Scelte di Patch strumento o canale di alimentazione Impostazione Strip (o popolare) le tracce così ha perfettamente senso per spostare la Biblioteca oltre all'estrema sinistra dell'interfaccia utente, in modo che si finisce accanto alla lista delle tracce (comando rapido di default per aprire la Biblioteca è Y.) Aggiorna la libreria per mostrare la scelta libreria nella traccia selezionata.


L'ispettore

Pic 3


A causa della nuova collocazione della Biblioteca, l'ispettore appare ora tra la Biblioteca e l'elenco delle tracce. Anche questo ha perfettamente senso, e le impostazioni di Channel Strip può ora essere più ben segnalato in Impostazioni.

Se si inserisce uno strumento plug-in in un canale Instrument (invece di sceglierne una impostazione Channel Strip dalla Biblioteca), le impostazioni predefinite sono mostrate in Biblioteca per quello strumento, e questo legame è ancora ben segnalato.


Media / Liste / Loops

Pic 4


I Media / campo della lista è ancora in alto a destra dell'interfaccia utente e l'importantissima Loop Browser è ancora trovati qui (tasto di comando O). Questa volta, ha senso lasciarlo sulla destra, come i loop vengono trascinati nella zona di lavoro.


Menu

Pic 5


Il concetto del menu locale rimane che è grande come Logic Pro X ha troppi comandi a menu, per organizzarli in modo sensato i menu dell'applicazione. I menu dell'applicazione sono stati riorganizzati però, e sono ora intitolato e hanno il loro contenuto raggruppate per azione. L'ordine dei menu rispecchia anche l'ordine in cui si potrebbe procedere con il progetto.


Preferenze

Mentre il potere gli utenti non saranno preoccupati che Logic Pro X è la Pro GarageBand che molti temevano, la finestra di dialogo Preferenze offre la possibilità di disattivare una vasta gamma di funzionalità avanzate, che renderà l'interfaccia e il numero di opzioni disponibili molto meno sconcertante per coloro che non sono già familiarità con l'enorme potenza della domanda. Date un'occhiata alla differenza che disattivando Mostra strumenti avanzati in Preferenze

Pic 6


Pic 7


Deselezionando la casella audio in Preferenze

Pic 8


Pic 9


Il suo bello sapere poi che questi possono essere semplicemente riattivati ​​quando hai dimestichezza con le operazioni di base, e pronti per accedere agli strumenti avanzati!

Mike has been obsessed with music software since he first saw Fairlight's Page-R, and has tracked its development through his work as a performer, composer and producer. As a writer he has contributed articles to Sound On Sound since 1999, and currently writes their Apple Notes column. As well as being a certified Logic Pro and Pro Too... Read More

Discussion

Want to join the discussion?

Create an account or login to get started!