Intervista: Rob Papen, Synthesis Pioneer Tech Talks

From a young age, Rob Papen set himself up as a musical pioneer. First with his involvement with band Peru and then as a sound designer for hardware synths and his own popular plug-ins.  

Così, quando hai deciso di iniziare a creare synth e plug-in?

Stavo lavorando in un negozio di musica dopo wed ha avuto successi con il Perù e la Nova, ed ero eccitato dal synth PPG e poi ho sentito la versione 19 del Waldorf Microwave, ma ero un po 'deluso dai preset inclusi. Così, li ho contattati e ha suggerito facendo un suono firma stabilito dal Perù. Quindi, che era il mio primo set di suoni che abbiamo rilasciato. Poi ho notato come house e techno sono in aumento e ho fatto una banca suono molto aspro e sgradevole per il Microonde chiamato la carta Techno, che è stato un grande successo!

Dopo di che, ho fatto i suoni per Ensoniq e poi ho iniziato a fare i set di suoni per la E-MU, che è andato anche bene. In Europa Stavo diventando meglio conosciuto prima che in America. Ho fatto alcuni dei primi virus preset di accesso. Ogni preselezione che RP all'interno del nome è una delle mie. Quello è già molto tempo fa - 15 anni fa. Tante persone mi conoscono da questi.

I had a lot of ideas, which were very creative and musical, but I simply had to work with the tools the manufacturers gave us. 

Cosa ti ha fatto pensare di fare sintetizzatori software?

Non ho solo voglia di creare i miei propri preset, ho avuto le idee su come caratteristiche dovrebbero essere presentate troppo. Un esempio è la modalità accordo nella arpeggiatore. Quando stavo creando preset per il Virus Access, ho chiesto loro di compiacere implementare modalità accordo, e che dicevano che cosa è? Non hanno la aggiungono a quel tempo. Così, ho violato la modalità degli accordi utilizzando l'LFO per attivare il amplifie, e ho avuto un paio di preset nei primi giorni che erano il genere di cose che volevo fare con un modo di accordo. Così, invece del classico arpeggiatore si innesca la corda. E 'stato frustrante che ho avuto un sacco di idee, che erano molto creativo e musicale, ma ho semplicemente dovuto lavorare con gli strumenti i produttori ci hanno dato.

Rob Papen holds his Jupiter 8 protectively!

Rob Papen tiene il suo Giove 8 protettivo!


Così ho saputo che potrei aggiungere tutte le idee che ho avuto con i miei strumenti software. Ad esempio, ci sono stati synth analogici anni dove si poteva risparmiare la corda in memoria, ma solo fino a quando il synth stato spento. Così, ho voluto avere la corda memorizzato nel preset, in modo da poter utilizzare come strumento di suono, e si dispone che in Blade e Predator. E 'semplicemente una sensazione diversa che giocare manualmente la corda e la sua memorizzato nel preset stesso. Un'altra cosa che si può trovare in Predator è il sequencer / arpeggiatore ha una fila melodia che significa che è possibile inserire una singola nota su singoli passaggi e quindi avere un sequencer monofonico. Anche in Predator. ogni passo ha la sua impostazione valore di velocità, oppure si può mescolare l'input della tastiera. Tutte queste sono piccole cose Ive trovati molto importante.


Qual è il vostro obiettivo durante lo sviluppo del software? Avete un idea concreta ciò che si vuole un synth o un effetto per raggiungere punto di vista sonoro?

Beh, la sua più o meno un processo molto spontaneo e creativo. Ho un sacco di feedback da parte degli utenti professionali e tutta la nostra base di utenti. Ma quando ho un'idea io iniziare a sviluppare per conto mio. L'idea di base si apre e poi discuto questo con Jon Ayres, che è il principale programmatore e vedere cosa è possibile.

E 'così che è nato Predator. Durante il mio corso di sintesi insegnamento, ho scoperto che alla gente piace synth che non sono troppo complesse. Se è troppo complicato, gli utenti si allontanano. Quindi, l'idea per Predator era di avere una schermata principale che mostra ogni parte essenziale synth disponibili e quindi solo poche pagine aggiuntive per rendere più facile da usare. Eppure, se si guarda al Predator, e non siete abituati a sintetizzatori, allora la sua ancora un sacco di quadranti. Ma, se sei un po 'in sintesi il suo possibile per raccoglierlo intuitivo.

La mia sfida è quella di avere ancora funzioni interessanti che lo distinguono dal resto. Per esempio, abbiamo due filtri di bordo e il secondo filtro è possibile utilizzare in modalità split. Questo è davvero malvagio. Fondamentalmente, il filtro 1 e 2 sono essenzialmente gli stessi, a parte la frequenza cuttoff. Così, se nel filtro 1 vi è inviluppo di modulazione la sua anche sul filtro 2 con lo stesso tempo del filtro. Solo la frequenza cuttof è diverso e si ha a sinistra / destra panning che se usato in grado di creare dei suoni stereo sorprendenti. Si apre un nuovo paesaggio sonoro. Questo è quello che mi piace di Predator: la sua facile da usare in superficie, ma i piccoli dettagli rendono malvagi.

I found out that people like synths that are not too complex. If it’s too complicated, users drift away. So, the idea for Predator was to have a main screen that shows every essential synth part available and then only a few additional pages to make it easy to use.  

Want an excellent sounding synth? Look for this logo on the box!

Vuoi un ottimo synth dal suono? Cercare questo logo sulla scatola!


Chi progetta le interfacce per i plug-in?

Come le cose dovrebbero essere disposti è essenzialmente la mia idea prima. Ma, si usa un grafico che rende i quadranti, tipo di font e la grafica. Con le interfacce erano ancora in evoluzione ... Ora stavano lavorando su Blue 2, che in termini di come si selezionano i preset è un po 'più simile a Punch. Così il nostro processo di progettazione è sempre in crescita.

Il nostro progetto grafico più controversa per un plug-in è Blade. Ci sono persone che la amano e le persone che lo odiano. Ma d'altra parte il suo un synth molto tagliente e ha un nuovo approccio per le cose nuove. Può sembrare fantastica o terribile, quindi forse dovrebbe apparire discutibile. Ancora si dovrebbe essere un ottimo e controllabile synth. Tutto è lì sullo schermo. Si può anche avere una versione del 150% in termini di dimensioni (come Predator) per aiutare le persone con schermi più grandi.


Quali sono le sfide che dovete affrontare in via di sviluppo per più formati plug-in?

Ci sono così tanti formati suo tempo molto. Su Mac abbiamo VST, AU, RTAS e AAX. Quindi questi sono quattro formati che dobbiamo sostenere.


E che dire Motivi formato Estensione Rack? Ho notato youve cominciato a sviluppare o questo nuovo formato anche.

Sì, quello è andando molto bene. Il nostro plug-in sono stati molto popolari sul negozio RE. Penso Propellerhead ha fatto un buon lavoro mantenendo il proprio formato, perché la ragione come un ospite ha le sue regole e il sistema di lavoro. La sua importante quando fare musica si dispone di un sistema che è affidabile e stabile, thats così qualcosa che contribuisce a rendere Motivo così popolare: la sua molto semplice e autonomo.

E 'stata una bella sfida fare Predator in un rack di estensione, perché ha più di 160 quadranti e quasi non si forma! A quel tempo il formato di RE non ha avuto la possibilità di passare tra i pannelli. Mentre con Predator ha la possibilità di passare tra l'arpeggiatore e gli schermi di modulazione gratuiti per risparmiare spazio. Quello era impossibile nel formato RE ... Ma alla fine tutto si inserisce nel rack e quando lo guardo adesso vedo alcuni vantaggi rispetto alla versione VST. Nella versione RE è possibile vedere tutti i tre effetti contemporaneamente. I quadranti arent lucida come il VST, semplicemente perché non c'è nessun spazio per essa. Ma, è un cavallo di battaglia e un synth molto accessibile con tonnellate di preset.

Rob Papen playing the keys.

Rob Papen suonando i tasti.


Di questi cinque formati plug-in è lì uno che è più facile sviluppare per?

Dovrei chiedere al nostro programmatore! Credo che essenzialmente ITD più facile se tutto fosse VST, il primo plug-in formato. Per noi farebbe risparmiare molto tempo con un unico formato. Vogliamo sostenere tutti, da Pro Tools ad ogni host VST. ITD essere bello se ci fosse un solo formato!


Dove si vede il futuro del plug-in formati di andare? Pensi che itll evolvere in molti altri formati o ristretta giù in meno, forse uno o due soltanto?

Quella è una buona domanda. E 'molto difficile da prevedere. Non penso therell mai essere uno formato da tutti vogliono avere un formato che è specifico per il loro ospite, che fa cose particolari, come in ragione se si mette il mouse sopra un controllo ci dice che cosa il valore di controlli è. Quello è diverso per Logic o Pro Tools.


Cosa pensi circa l'aumento del iPad come strumento di fare musica?

E 'un mercato diverso. Il suo un bel quaderno o libro di testo per lavorare sulle idee. Ma audio-saggio, Im non molto impressionato con quello che viene fuori di esso rispetto ad un portatile con una buona interfaccia audio e un buon software. Blade e Predator sarebbe impossibile da eseguire su un iPad, semplicemente perché la CPU non è abbastanza potente. Per incisivi, suoni potenti e di buona qualità audio hai bisogno di una potente CPU.

Blade and Predator would be impossible to run on an iPad simply because the CPU is not powerful enough.

Come processori in iPad e altri tablet diventano potenti possiamo aspettarci di vedere Rob Papen plug-in di venire a questa piattaforma?

Beh, weve già guardato in esso, ma la sensazione che ho avuto è che è fresco, ma in questo momento abbiamo bisogno di potenza di CPU per i nostri prodotti e la definizione della qualità dell'audio. Penso itll prendere un po 'di tempo per arrivarci.

Forse sul palco ITD bello avere un iPad e il gioco Predator. Voglio dire si può già farlo adesso ... Sai che da un punto di vista Im un po 'un purista cioè io non voglio scendere a compromessi sul suono.

Ho un Korg originale MS-20 qui, quindi so esattamente come suona. Rispetto ad un MiniMoog la MS-20 era un synth bilancio ed era più debole nel suo suono ... non è mai stato un sintetizzatore di alta qualità. E ha ancora un proprio suono e abbiamo avuto un numero 1 hit utilizzarlo. Quindi, anche se un synth non è di altissima qualità dipende il musicista e la musica! Quindi, sono state tenendo d'occhio il tutto iPad e come thats di sviluppo. Ma, in questo momento penso che hai bisogno di un buon computer, interfaccia audio, host e plug-in. Quello è esso.

The Korg-MS20 despite being carried by Rob is not as portable as his eXplorer II collection!!

La Korg MS20-nonostante sia realizzato da Rob non è più portabile sua collezione Explorer II!


So che youve un sacco di apparecchiature analogiche stupefacente nel vostro studio. Parlaci di alcuni dei vostri classici.

Ho iniziato con il Korg MS-20 e SQ-10, che è stato il primo synth che ho acquistato. Erano i primi sintetizzatori convenienti. Senza questi Id mai sono andati questa strada e io andrei a parlare a voi ora! Immaginate nel 1978 il costo MiniMoog circa 4.000. Quindi, a 15 anni, non sarebbe mai stato in grado di permetterselo. Ora avete un synth $ 1 su un iPhone!

I remember one day we were in the studio and the Linn Drum computer arrived. We had KR-55 and the 808 electronic drum machines. But the Linn Drum totally shocked us when we pressed a button and a snare came out of the speakers. It was amazing! 

Non si utilizza plug-in o hardware, o una combinazione, quando si lavora sulle proprie produzioni?

Quando faccio musica ho semplicemente le mie cose ... Il mio ultimo CD è stato rilasciato nel 2004, quindi la sua ora che faccio di nuovo un po 'di musica. Io faccio solo le cose che la sua divertente da fare. Quando guardo indietro alla mia precedente carriera, abbiamo semplicemente fatto la nostra musica, non importava a nessun altro e appena siamo divertiti. Ora, i musicisti devono andare a un A

In termini di plug-in e sintetizzatori, abbiamo migliaia di miliardi di preset, quindi mi piace iniziare da zero. Prendo Predator per esempio, o Giove-8, arpeggiare una linea, improvvisare e fare una base canzone crudo. E 'un po' come comporre con la chitarra in cui si effettua una base di canzone grezza che modo e non con un setup completo dello studio. Il suo simile per me: io compongo con cose minime e poi lavorare fuori in studio con strumenti di produzione complete.

Suono-saggio che posso fare tutto con il mio plug-in, ad eccezione di alcuni suoni provenienti dal mio vecchio forno a microonde, che sono così tipiche Io uso spesso l'originale e lo registro come audio. Ma io uso il Jupiter 8 regolarmente come Im totalmente sposato e amo i suoi suoni in sequenza. Ma la maggior parte dell'hardware Non uso come Im abbastanza pigro e se si può fare con il software, quindi il suo più veloce e più facile. Quindi, sì, ho un sacco di apparecchiature analogiche, ma io non usarlo sempre. Dipende da come mi sento quel giorno: io vado con il flusso.


Che dire di controller hardware? Non si utilizza qualsiasi?

Sì, è importante. Io uso il mio vecchio Virus B come controller per cambiare i suoni in Predator, blu o Blade. Mi piace sempre di ottimizzare i quadranti in quel modo. Combinando il mouse e controller MIDI è fantastico.

Recentemente ho acquistato il Panorama Nektar come io uso Cubase e si integra piacevolmente. Ha una bella tastiera e un buon pad. Ho anche la tastiera E-MU E4K che è una bella tastiera per giocare. Per cambiare i preset e suoni che uso il virus B - in modo da non utilizzare più i suoi suoni di bordo, ma puramente per essere in grado di controllare la frequenza di taglio e le buste collegati ai sintetizzatori software. La sua una combinazione brillante.


Lei ha parlato di Cubase. C'è una ragione per cui si utilizza Cubase?

Beh, il mio primo programma è stato il Pro 24 su Atari. Poi ho usato Notator da C-Lab e poi ho avuto Logic, ma quando hanno abbandonato la versione PC sono passato a Cubase SX e sono rimasto molto soddisfatto di questo, e ora uso Cubase 7. Penso che tutte le DAW sono molto competitivi nel loro modo di lavorare, ma come sto lavorando su nuovi prodotti ogni giorno e la voglia di fare musica, Im felice con Cubase.

One of the big new projects is called Prisma. I can’t reveal anything about it yet, but it’ll generate some very nice sounds. 

Hai detto prima youre lavorando su Blu 2. Ci sono altri prodotti youre lavorando su di voi sono in grado di dirci in merito?

Uno dei grandi nuovi progetti si chiama Prisma. Non posso rivelare niente ancora, ma itll generare dei suoni molto belli. Esso si concentra su ... Alcune parti ... Non so che cosa sarà in precedenza, Blu 2 o Prisma. And Blue 2 ha alcuni fresco, nuove funzionalità che si possono trovare anche in Blade. Per esempio, il pad XY che è utile anche nella sintesi FM ... La sezione di preselezione sarà con le banche di 128 preset. Abbiamo un direttore di banca, i nuovi tipi di filtro e di altre cose interessanti.

Oltre a supportare tutti i formati di VST, AU, RTAS e RE, così hanno anche il supporto per AAX 64 bit per quando Pro Tools 11 viene fuori.


Non solo si dispone di una grande base di utenti, ma anche alcuni utenti molto alto profilo troppo, da produttori come Armin van Buuren e Ferry Corsten e George Michael.

In sostanza, quando ho iniziato ero un produttore produttori perché i produttori migliori mi conoscono dal Virus Access o E-mu lavoro che ho fatto, quindi penso che le pro-utenti Ho un sacco di utenti felici. Negli ultimi due anni weve cominciato ricordare che sul mio sito. Cerco anche e comunicare con loro per ottenere un feedback, come con DJ Headhunterz.

Penso che i miei preset sono molto impegnata a fare musica, quindi, anche se il preset non è al 100% giusto per loro, ha solo bisogno di essere regolato un po 'per farlo raccordo nella loro musica. Un buon preset non deve essere spettacolare fin dall'inizio. A volte, per esempio in SubBoomBass, un preset potrebbe essere ok - ma non entusiasmante - fino a quando lo metti nella tua musica e thats quando suona bene. La base per il mio successo è che ho creato un sacco di preset utilizzabili e musicale.

Scopri di più su Plugins di Rob Papen qui:

http://www.robpapen.com

Rounik is the Executive Editor for Ask.Audio & macProVideo. He's built a crack team of professional musicians and writers to create one of the most visited online resources for news, review, tutorials and interviews for modern musician and producer. As an Apple Certified Trainer for Logic Pro Rounik has taught teachers, professional... Read More

Discussion

Lurch
Great interview! I met Rob at this year's Winter NAMM and was amazed at how he happily demonstrated a few of his products for me and members of my band. We weren't dealers or distributors or buyers, but he took his time and seemed to truly enjoy showing off his wares for probably the millionth time at the show. Thank's Rob!!
sjc
Slightly OT, but there's a demo song of Rob's (it might be ten years old) called "When The Angels Sing At Christmas" that I still listen too ALL THE TIME (tonight in fact) that is just an amazing piece of music. And some of my favorite Virus C sounds are his also. Looking forward to getting his RE. : >

Want to join the discussion?

Create an account or login to get started!