Intervista: Richard Devine on Music, Gear, software e il suo amore per modulare

Pioneer, imagineer and eclectic designer of sounds, Richard Devine, talks music tech, the resurgence of analog hardware, software that blows his mind, and what he's been working on behind the scenes.  

Chiedi: Come sei arrivato alla musica?

La mia prima introduzione alla musica era via a mia mamma di pianoforte classico a 7 o 8 anni. Alcuni dei primi compositori che mi ha colpito sono stati Bach, Debussy, Haydn e Chopin. Il mio ultimo insegnante di pianoforte mi presentò a Erik Satie. I suoi pezzi hanno avuto un tale strana malinconia e davvero ottenuto attraverso di me. Era la prima volta Id stati interessati a conoscere e suonare più di un certo compositore.

"I realized I could actually play and write music as a form of enjoyment!"

Quella stessa insegnante di pianoforte non mi trattano come una macchina (solo leggere e riprodurre pezzi correttamente), mi voleva trovare compositori che mi piacevano a livello emotivo. Mi ha incoraggiato a dimenticare l'aspetto tecnico e tenere il passo con i movimenti e cambiamenti nella musica che mi piaceva. E 'stato allora che ho capito che potevo davvero suonare e scrivere musica come forma di divertimento!

Chiedi: È che quando la musica diventa il vostro inseguimento principale?

Sì. Poi, mio ​​fratello ed io ci siamo introdotti ai diversi generi musicali come l'hip hop e thrash metal, la musica che è arrivato con la cultura skate. Inoltre, un sacco di band punk fai da te, che mi è piaciuto per la loro energia grezza. Sembrava una cosa alla mia portata. Qualcosa che potrei ottenere da solo. Mi piaceva l'idea di essere una camera da letto o il produttore garage.

Più tardi, mi sono affascinato con avant-garde, industriale e rumore, techno, electro, musica antica casa. Intorno all'età di 16 anni, ho comprato il mio primo paio di giradischi e ha iniziato DJing, l'acquisto di tonnellate di documenti e quindi circa un anno dopo ho pensato itd essere davvero cool per iniziare a fare musica. Quando l'installazione Id DJ Id ascolti di essere all'interno di un genere specifico / sound. E 'come prendere il pubblico in questo viaggio, a partire da un punto e termina in un altro punto. Dove li prendi tra questi due punti è interamente a voi. E 'come questo sonic corsa sulle montagne russe e tu sei fondamentalmente sequenziare le tracce al volo. In realtà, è come una prima forma di ordinamento e organizzazione.

Chiedi: Qual è stata la tua prima macchina del tamburo?

La prima drum machine che ho trovato era un TR-909. Al momento '91 / 92 si potrebbe trovare queste macchine analogiche classiche per molto a buon mercato qui ad Atlanta. Sapevo di un solo altro produttore in quel momento e ho effettivamente acquistato la 909! Era Chris Brann dei dalle Wamdue Kids. Mi ha insegnato tante cose perché aveva MIDI e vorrei sequenza con il mio primo campionatore AKAI (comprato poco dopo). Avrei questi tamburi e mezzo, la metà sequenze sonore che è stato molto lineare nello stile, ma mi ha insegnato i fondamenti di base della creazione di una pista.

"I was amazed by artists like Speedy J and Autechre. That period for me was like the Renaissance period in electronic music."

Ho poi acquistato un TB-303 ispirato al suono di acido. Probabilmente il singolo punto di svolta più importante in quel momento stava ascoltando il lavoro di Aphex Twin. Stavo ascoltando i ritmi sincopati con alieno percussioni analogiche. E 'stato così avanti pensando per me era semplicemente rivoluzionaria. Non avevo mai sentito niente di simile, e sapevo che mi piacerebbe fare musica in questo modo. Che ha portato a me scoprire tutta una serie di altri produttori in genere di danza sperimentale. Sono rimasto stupito da artisti come Speedy J e Autechre. Quel periodo per me era come il periodo rinascimentale in musica elettronica. Stavano prendendo uno stile molto lineare basata su musica e tirando fuori i ritmi, suoni, timbri in concetti molto astratti e differenti. Il modo in cui sono stati componendo e suonando queste macchine era così futuristico per me.

Richard Devine playing live!

Richard Devine suonare dal vivo!

Chiedi: Negli anni '90 elettronici era ai suoi inizi. Dove ti senti lo stato di EDM è ora?

Beh, la sua esploso; ora avete i generi di sub generi di musica. Ci sono centinaia di stili diversi rispetto a quello che c'era allora. Si potrebbe andare in record negozio, youd vedere forse 20-30 diversi generi di musica. Ora youd vedi post-dubstep, dubstep sporcizia, Regno Unito qualunque cosa, e si potrebbe facilmente avere 30 diverse varianti di dubstep. Ora ci sono 10 volte più gente che fa musica elettronica. La tecnologia ha reso possibile tutto questo. Allora era difficile trovare la giusta attrezzatura, e non era a buon mercato. Spesso non era facile sia: solo per ottenere tutto per sincronizzare insieme è stata una vera sfida e mal di testa. Ora il suo molto più facile il mio 18-mese-vecchia figlia sta già facendo musica utilizzando solo l'iPad!

"My 18-month-old daughter is already making music using just the iPad!"

Ora è possibile acquistare Ableton o Logic Pro X, che la nave con gigabyte di contenuti audio, si dispone di una serie di processori audio, suoni preimpostati nella casella. La sua difficile sbagliare adesso, a meno che tu non creativamente prendere buone decisioni. Anche questo è difficile da fare con il grande contenuto che viene fornito con DAW di oggi. Mi sarebbe piaciuto che quando ho iniziato. Vorrei avere un synth e non ci sarebbe niente, solo una tastiera, con preset di fabbrica che sembrava terribile. Si doveva capire come utilizzare le varie attrezzature e trattare con i suoi limiti e carenze.

Chiedi: hai avere a che fare con queste limitazioni ingranaggi limitare la tua creatività o aiutare a pensare fuori dagli schemi?

Ive sempre stato una di quelle persone che lavorano meglio con limitazioni. Ho guardato questo come più di una scintilla creativa per il mio flusso di lavoro. Avendo queste restrizioni può farti pensare in modo diverso a come si sta andando a trovare una soluzione. Molti dei primi drum machine analogiche e synth che ho avuto non ha avuto alcun tipo di funzioni di storage preimpostati. Così si doveva ripartire da zero ogni volta. E 'stato grande in quanto è sempre iniziato a plasmare e conformare i suoni in primo luogo prima di iniziare a fare qualsiasi tipo di musica. E 'davvero fatto pensare a quello che ogni suono avrebbe fatto e il suo scopo nella traccia. Ho dovuto fare il meglio di quello che avevo ed essere creativi, e così ho scoperto cose attraverso prove e tribolazioni. Sento di lavoro più creativo quando uso solo alcuni pezzi di corredo, piuttosto che cercare di usare tutto nel mio studio.

"I work more creatively when I use just a few pieces of kit, rather than trying to use everything in my studio." 

Quando ho iniziato il campionamento sul mio campionatore AKAI digitale aveva solo 8 MB di memoria del campione. Più tardi ho comprato il modello più costoso con 32 MB di memoria, che mi hanno dato solo 1 minuto e 20 secondi di tempo di campionamento. Mi ricordo di aver pensato Id essere in grado di fare nulla! Id pensa Come posso fare che 1 minuto 20 secondi davvero interessante e colorato. Quindi sei costretto a pensare in modo diverso sui vostri campioni e creativi con alcune delle tecniche.

Non penso necessariamente avere un potere illimitato e la memoria è una buona cosa. Si può farti pigro, e Ive stato colpevole di questo, ora che ho il potere di elaborazione illimitata e, talvolta, facendo tutto nel computer, nella casella, non si sente sempre molto creativo. Probabilmente ero più creativo con i miei limiti di quello che sono ora, con ogni opzione, ogni plug-in a portata di mano.

Chiedi: Avete ancora molto della vostra attrezzatura originale nel tuo studio?

Ho ancora un sacco di miei vecchi sintetizzatori analogici e drum machine. Ad esempio, il mio TR-808 e TB-303 (Devilfish) e la mia ARP 2600. Id mai posseduto un sintetizzatore modulare prima di avere la 2600. Si tratta di un ambiente semi-modulare e c'è un modulo fisso che ha 3 oscillatori, un filtro, RingMod e buste, ecc Youve ha ottenuto un campione

Inside Richard's current studio.

All'interno attuale studio di Richard.

Chiedi: Qual è stato il primo pezzo di software musicale hai iniziato con?

Penso che il primo è stato CSound dimostrato a me da Don Hassler che ha insegnato una lezione di suono sperimentale presso l'Atlanta College of Art. Mi mostrò anche altri ambienti di elaborazione primi basati su Mac audio come SoundHack, SuperCollider e io ero completamente affascinato da tutto questo. Prima di allora ho pensato che i suoni più sofisticati potrebbe essere fatto solo con l'hardware. Id pensato computer come fondamentalmente un registratore digitale, non una workstation di sintesi. Mi ricordo di aver sentito il SuperCollider FM Paesaggio cerotto mia bocca aperta. Sembrava più come i suoni della natura che di un'applicazione informatica! Semplicemente non ero a conoscenza che i computer erano in grado di rendere tali suoni morbidi, liquidi ed eleganti.

"I then came across Morton Subotnick’s music which blew my mind! I’d never heard anything like what he was doing on the Buchla synthesiser."

Poi ho incontrato Morton Subotnicks musica, che ha anche saltato la mia mente! Id mai sentito niente di quello che stava facendo il sintetizzatore Buchla. E 'stato per me alcuni tra i più avanzati composizioni musicali, organici Id mai sentito. Non sembrava lineare o in sequenza con drum machine e sequencer hardware. Era come organismi elettrici crescente, vibrante, scontrandosi e mutando l'uno nell'altro.

Nel 1999, ho scoperto il lavoro di Native Instruments con Generator (ora chiamati Reaktor). E 'fondamentalmente permesso di costruire i propri sintetizzatori all'interno di questo ambiente modulare aperto. Penso che stavo correndo su un computer a 66 MHz! Ero sempre alla ricerca di cose nuove e ho spostato la mia attenzione da sempre alla ricerca di hardware per guardare tutto: software, o qualsiasi tecnologia che mi avrebbe dato qualcosa di musicalmente diverso e allo stesso tempo permetterebbe di creare le cose da zero.

Sondaggio: Ma youve mantenuto la maggior parte del vostro hardware, naturalmente ...

Oh sì! Il computer è meraviglioso e ho ancora fare il 90% di tutto ciò che su di esso, ma c'è qualcosa da dire in merito a interagire fisicamente con uno strumento: giocare, la plasmano, la modifica dei parametri, patch. La sua una completamente diversa esperienza terapeutica avete con questo strumento, come suonare una chitarra, o qualcosa che è emotivamente collegato al cervello e le mani. La sua simile alla pittura o disegno per me. E 'come un flusso di coscienza che accade solo ed è completamente diverso dal tentativo di programmare le note musicali con un mouse del computer.

Sondaggio: Youre ben noti per le vostre abilità di sound design, e credo che tu sei continuamente lavorando su un sacco di diversi progetti di design del suono e la creazione di patch?

Il mio lavoro giorno per giorno significa lavorare su un sacco di progetti di design del suono commerciali. Nel mio tempo libero io lavoro con aziende audio sviluppare suoni, patch per sintetizzatori hardware e software e drum machine. Questi sono i tipi di posti di lavoro che mi piace fare come un lavoro d'amore, a volte gratis, a volte in cambio del prodotto. Mi piace perché mi permette di fare la conoscenza con le nuove tecnologie e ottengo di praticare l'applicazione di alcune delle mie competenze utilizzando metodi di sintesi più recenti e ambienti nuovi. Guardo questi tipi di progetti come più di un tempo di ricerca e sviluppo per me.

One of Richard's complex Max MSP patches.

Una delle patch complesse Max MSP di Richard.

Chiedi: Parlaci qualsiasi youre synth usando e tu sei particolarmente entusiasta.

Ebbene, il progetto più recente ho lavorato era con Clavia Nord sul Nord Lead 4 sintetizzatore. Ho appena finito una banca suono che si può scaricare gratuitamente dal loro sito. Sono stato un grande fan Nord per anni da quando il Nord Modular G1, che Sean Booth da Autechre originariamente me attivata per. Si potrebbe fare tutte le patch nel computer e poi invia che patch per l'hardware sintetizzatore e assegnare comandi macro, morph incarichi, ecc L'idea era geniale e così in anticipo sui tempi. In seguito ho comprato il G2 Nord, e ancora l'uso che synth qui su base regolare.

Chiedi: Puoi dirci qualsiasi cosa youre lavorando ora?

Im lavorando con Akai su qualcosa che dovrebbe essere in arrivo molto presto. Im lavorando anche su una cosa molto fresco con Native Instruments, che non posso parlare in questo momento tranne che per dire itll essere molto fresco e portare nuova vita ai vostri suoni.

Ive ha recentemente finito di lavorare su un artista banca firma di 128 suoni per la Elektron Quattro sintetizzatore analogico e Im andando a fare i suoni per la loro nuova drum machine, il Analogue ritmo. Ill essere al lavoro su un ibrido thatll sound bank essere la metà del campione, drum kit metà sintetizzati e sequenze, davvero impaziente di questo.

Ive ha anche appena finito di progettare un intero banco di suoni per Waldorf sulla loro nuova app iOS, Nave. E 'stato un progetto davvero divertente su cui lavorare. Waldorf stanno facendo una grande rimonta ed è stato uno dei più interessanti e nuovi iOS virtuali synth che Ive ha lavorato su. Theres infiniti modi per manipolare suoni e nessuno che mi conosce vi dirà quanto amo la sintesi wavetable!

Chiedi: Ti senti l'iPad ha raggiunto la maggiore età come una valida piattaforma per la sintesi di musica?

Sì. Sono stati ora prendere quel passo successivo in cui l'iPad non è più un piccolo giocattolo. Mi ricordo quando Korg è uscito con l'IMS-20, che è stato un grande salto troppo. Essa ci ha portato anche reale livello di soft-synth di complessità e qualità del suono per la piattaforma iOS. Poi Nave è così passo successivo e mi ha fatto capire che l'iPad è ora un dispositivo serio per la creazione di musica.

Chiedi: C'è anche stati molti nuovi controller hardware: Spingere Ableton, Native Instruments Maschine, M-Audio Trigger Finger Pro per citarne alcuni. Quale hardware è eccitante?

Ho appena ricevuto Maschine Studio e mi piace e il nuovo aggiornamento software 2.0. Im scavando la funzione di tamburo sintetizzatore vocale, in cui è possibile sintetizzare i propri calci, rullanti, ecc Im a fare i miei suoni di batteria, che presumo che deriva dall'uso di sintetizzatori modulari per così tanto tempo. Il suo tutto di mettere molti elementi insieme alle imbarcazioni e modellare ogni suono di percussione nel mix e ho appena amore che. Tutto ha poi una sensazione casalinga ad esso, piuttosto che utilizzare una voce di batteria esistente con esempi tipici.

Richard's music looks pretty too!

Musica di Richard sembra piuttosto troppo!

Chiedi: Qualsiasi hardware basato non-regolatore catturato l'occhio di ritardo?

Ho preso l'Apollo Doppia presso lo stand Universal Audio al NAMM. Im esegue l'Apollo Quad nel mio studio facendo un sacco di tracking e mastering con esso. Il suo un ottimo prodotto e il Twin sembra grande, soprattutto per persone come me che hanno bisogno di fare qualche posizione sul field recording posto. Ive utilizzarlo per Apollo Quad che in passato, ma il Twin è molto più portabile. Penso che theyve risposto un grande bisogno dei loro utenti e la sua una grande mossa da parte loro.

Chiedi: Che cosa è la vostra DAW di scelta?

Io uso Nuendo, Logic Pro, Ableton Live e Pro Tools Everything! Io uso Ableton per i miei spettacoli live performance basati su computer. La mia configurazione tipica consiste di un iPad che esegue il software Lemur e un Elektron Drum Machine / Monomachine questo è MIDI clock sincronizzati all'interno di Max for Live. La sua una configurazione piuttosto folle, ma si presta a ore di sperimentazione e di disturbo dal vivo. Ho una sessione che ha circa 300 clip disposti in diverse canzoni e io uso una serie di Max per i dispositivi in ​​diretta per l'elaborazione e la sequenza, alcuni che Ive me creato.

Ableton Live 9, one of the many DAWs Richard Devine uses.

Ableton Live 9, uno dei tanti DAW Richard Devine utilizza.

Il Max for Live biblioteca online è dove ho altri dispositivi e il suo un posto così eccezionale per nuove ispirazioni e idee. La sua una delle cose più intelligenti Ableton hanno fatto. La sua comunità (e lo stesso con Reaktor, troppo) che mantiene la longevità del prodotto. Trovo Reaktor e Max sono gli ambienti in piedi più lunghi su tutto quello che uso perché hai sempre nuove idee da altre persone che è possibile la ricerca e guardare dentro per vedere ciò che rende così unica. In alternativa, si può capire come costruire qualcosa di più efficiente. La sua molto simile a lavorare con un sintetizzatore modulare: Theres un modo giusto o sbagliato, tu sei davvero solo cercando di ottenere qualcosa che suona fresco.

Chiedi: Non si spende più tempo a ottenere creativo all'interno o all'esterno del vostro studio?

Weve appena costruito un nuovo studio nella nostra cantina, che è bellissima, e mi piace passare il tempo in essa. Ma, Ive stato cercando di spostare il mio flusso di lavoro in modo da poter fare più lavoro ovunque mi trovi: coffee shop, aeroporto, camera d'albergo, ecc Se ho messo a nudo di nuovo all'essenziale, tutto quello che serve è un MacBook Pro, iPad e un OP-1 sintetizzatore. L'OP-1 di Teenage Engineering è una, fresco (e piccole) suono designer tastiera workstation veramente eccentrico perché ha campionamento in tempo reale, vari modelli di generazione di sintesi, modellazione fisica e semplici modi per creare suoni in movimento, oltre theres qualche grande Sequencer amo, e significa che è possibile fare mutilazione e l'elaborazione del suono in movimento. Inoltre, ho anche porto sempre il mio registratore Zoom H6 con me per la registrazione istantanea campo. Potrei fare probabilmente tutto con quella configurazione e nemmeno bisogno di essere collegato al mio studio.

The Starship!! Set phaser to stun ;-)

Il Starship! Impostare phaser per stordire ;-)

Lo studio è dove trascorro il tempo quando si lavora su grandi progetti, quando ho bisogno di generare un sacco di contenuti originali e la sua buona per avere accesso a un sacco di sintetizzatori vintage ed esoterici. Ho tutto collegato e in esecuzione in una console Yamaha DM2000VCM, che si imbatte in un Mac Pro, che è costantemente in esecuzione 24/7. Così, ho praticamente chiamo canale e roba di registrazione, quindi la sua sempre pronta.

Chiedi: Avete qualche consiglio da condividere per coloro che desiderano esplorare il sound design e la produzione di musica elettronica?

Beh, per la musica elettronica il numero uno cosa è trovare la propria voce creativa. Trovare la musica che ti parla più, la musica che ti piace di più. So che la gente va a fare musica per tutti i tipi di ragioni diverse, soldi, fama, ecc ho iniziato a lavorare nel suono e la musica, perché era prima un hobby che mi è piaciuto molto, proprio come la pittura o la scultura. E 'stato un altro sbocco artistico per me di esprimermi. Non ho avuto altre intenzioni altri poi da fare per me. La musica creo non era il più popolare e sicura, non ho fatto milioni di persone e non hanno milioni di fan che mi seguono, perché io faccio questo leggermente fuori dai sentieri battuti stile di musica, che potrebbe essere considerato più accademico, a volte. Ma quella era la mia voce, ed è quello che ho sentito artisticamente me rappresentata. Ho bloccato con quello. Penso che è veramente importante. Quindi, trovare uno stile che ti rappresenta e cercare di fare qualcosa di nuovo all'interno di quel regno. Può essere una cosa meravigliosa in che finirà per portare a qualcosa di nuovo che non è accaduto prima e si può essere la propria firma sonora personale.

"Find a style that represents you and try to do something new within that."

Sound design può essere la stessa cosa anche. Hai bisogno di trovare la propria voce e lo stile e sviluppare le competenze che avete che si distinguono dalla persona successiva. La tecnologia ha reso molto più facile per tutti di entrare in tutto questo. A questo punto chiunque può fare musica elettronica o essere un sound designer. Ma, è importante trovare una nicchia di qualcosa che tu sei veramente bravo a che si distingue da tutti gli altri. La sua importante portare qualcosa al tavolo i thats unico e diverso.

"E 'importante trovare una nicchia di qualcosa che sei veramente bravo."

E 'anche importante capire la realtà di questa linea di lavoro. Una delle cose che preferisco di essere freelance è la grande varietà di progetti che ricevo a lavorare anno dopo anno. E non invecchia mai, e sono costantemente di fronte a nuove sfide che ti costringono ad essere creativi in ​​modi non avete mai pensato che poteva. La sua davvero emozionante per iniziare a lavorare su un nuovo progetto, ma bisogna conoscere i propri limiti e imparare a camminare da soli. La sua molto meglio te stesso ritmo, ed evitare di bruciare troppo in fretta. Quindi, sapere quando fare delle pause e pianificare le ore di lavoro di conseguenza. Non vuoi mai rischiare di fare un lavoro che non è il tuo migliore, quindi la sua buona per conoscere i propri limiti.

Dovete anche stare attenti a non sottovalutare il tempo che vi porterà a ottenere un particolare progetto fatto. Ora ho un po 'migliore comprensione su come dire a quali progetti stanno per essere un incubo per lavorare, rispetto ai progetti che sono ben dentro le mie capacità di lavoro. Sta a voi decidere se il progetto vale la pena di prendere o meno. Molte volte il progetto voleva essere la pena lo sforzo e l'energia. Dovrete guardare la cosa da un punto di vista finanziario e creativo. Sarà pena il mio tempo per fare questo? Sarà il progetto di essere divertente? Dovrò acquisire nuove competenze ed esperienze da questo? Sarà il client di utilizzare al meglio il mio talento come sound designer creativo? Sarà questo progetto aiuterà il mio portafoglio?

Lavorare come sound designer freelance ha un sacco di vantaggi, ma ha anche un sacco di problemi. Siate aperti alle critiche creativo e sempre alla ricerca di modi per migliorare il vostro lavoro. Io dico sempre la gente che sarò uno studente per tutta la vita!

Rounik is the Executive Editor for Ask.Audio & macProVideo. He's built a crack team of professional musicians and writers to create one of the most visited online resources for news, review, tutorials and interviews for modern musician and producer. As an Apple Certified Trainer for Logic Pro Rounik has taught teachers, professional... Read More

Discussion

Want to join the discussion?

Create an account or login to get started!