Intervista: Eric Harland Colloqui Drums, tecnologia, LoopLoft

Meet Eric Harland, Multi Grammy nominated Jazz drummer who has recorded with the likes of Dave Holland, John Mayer, Ravi Coltrane, Zakir Hussain, and played on over 18 major movie releases.  

RS: Parlaci del tuo background.

EH: La musica è sempre stata la mia passione. Sono cresciuto in Houston, Texas. Mia madre e la maggior parte della mia famiglia sono organisti, pianisti e vocalist. Dai 5 anni in poi ho avuto un istruttore di grande tamburo che ha insegnato il tandem tutta la comunità tamburo a Houston: Chris Dave, Kendrick Scott, Jamire Williams, Mark Simmons, la lista continua solo andare avanti e avanti. La musica è sicuramente stata la mia vita. Al Performing Arts School di alta abbiamo studiato Jazz, oltre ad essere di formazione classica, per esempio i giocatori Philharmonic entrerebbe in Houston e fare corsi di perfezionamento presso la scuola. Abbiamo avuto un sacco di grande esposizione ad una moltitudine di musica in giovane età.

La grande occasione per me è stato quando Wynton Marsalis venuto alla mia scuola superiore e mi ha detto, l'uomo, si dovrebbe essere nella città di New York. Non avevo alcuna idea di lasciare Houston, dove il cibo era ottimo e la mia famiglia era lì! Ma uno dei miei amici, Jason Moran, è andato a New York l'anno precedente


RS: Suona come la scuola o hot-spot ad essere per gli aspiranti musicisti!

EH: Sì! E 'stata sempre una competizione amichevole C'è la scuola d'arte a Dallas troppo, avevano Erykah Badu, Norah Jones e tonnellate di altri artisti che è venuto fuori di quella zona. Tutti abbiamo fatto è stato condividere informazioni con gli altri. Ora tutti è cresciuto e si marca in diversi mercati e ha adottato altre comunità. Ma siamo ancora in contatto, quindi la sua davvero grande.

Così sono andato a New York e Wynton mi ha dato una raccomandazione alla Manhattan School of Music. Quindi, in base alla mia audizione e la sua raccomandazione ho una borsa di studio e che fu l'inizio della mia carriera professionale. Il mio primo big-break a New York è stato quando il mio istruttore combo, Rodney Jones - il direttore musicale per lo spettacolo Rosie ODonnell al momento, mi ha chiesto di fare due dei suoi dischi sull'etichetta Masters Music. Avevo 18 anni all'epoca e che mi ha messo in contatto con altri grandi artisti e semplicemente continuato ad andare.


RS: Così è stato che questo accada prima di andare al college per fare studi biblici?

EH: La sua interessante. Tu conosci la mia famiglia era molto religiosa. Super religiosa. Mia madre era molto volitivo donna e sempre mantenuto un forte senso di mantenere Dio al primo posto, forse in un modo terribile ... Non ho veramente d'accordo con l'aspetto paura. Ero come, se Im gonna love Dio, Im andando l'amore di Dio e non sarò paura che Dio sta andando punirmi per aver fatto qualcosa di brutto. Quindi mi ha fatto avventurarsi nella mia ricerca personale per ottenere una migliore comprensione di questa relazione Im suppone di avere con l'essere supremo. Quindi, per rispondere alla tua domanda ... Sì, dopo la scuola di musica sono andato a scuola di teologia. Ho pensato ITD stato bello studiare la spiritualità e ottenere una base di quello che è. Sapete Id solo stato insegnato di Dio attraverso la chiesa e non ha mai avuto la possibilità di stare per conto mio e di auto-scoprire attraverso l'ascolto di insegnamenti e raccogliere la mia saggezza e di informazione. Così ho iniziato a leggere un sacco di diversi libri e ragazzi a scuola mi volsi su materiali diversi. Così ho cominciato a leggere sul buddismo, l'induismo, New Age, taoismo, per ottenere un approccio non-biased. Che tutto si riduceva a per me, era che tutto è solo un riflesso diverso di Dio basata sulla cultura di una civiltà particolare.


RS: Did esplorare queste diverse prospettive spirituali e il loro aiuto l'unità informare e ispirare la vostra musica?

EH: Completamente. Allora ero in grado di prendere quel concetto e applicarlo alla musica. Proprio come tutto è Dio, tutto è musica. Non è prevista nessuna che bisogna vivere all'interno di youre la riproduzione di musica, si avrà la possibilità di giocare quello che senti. Io uso questo approccio non importa cosa sto facendo. Io porto in tutte le influenze che amo, a ciò che Im giocare, se la sua Pop, Drum n Bass, Country, qualunque Im sentendo in quel momento. Ill usarlo per comunicare con altri musicisti che Im giocare con, al momento, sul palco. Quando sto facendo i miei assoli, Ill tirare da tutte le diverse fonti, come da musica indiana - io gioco molto con Zakir Hussain, un grande suonatore di tabla indiano - così quando ho riflettere su tutto, mi dà un sacco di informazioni per giocare con. In definitiva, giocare a quello che sappiamo è che cosa è meglio. Quello è ciò che la sua su: basta essere se stessi, essere autentici. Cerco di raccontare i musicisti di non preoccuparsi per quanto si sa, giusto per fare quello che sai. Penso che la gente può sentire quando qualcuno si sta fede al contrario di qualcuno che sta solo provando troppo duro.

I scomposizione e lo chiamano musica onesta. Per me la sua non specifico genere ... la cosa genere è solo un modo per le case discografiche a vendere, classificare e pacchetto cose. Credo che i musicisti solo ascoltare musica e gravitano a ciò che parla realmente con noi ... e poi è facile iniziare a fare qualcosa di stimolante da quella arena. Non ho mai pensato di generi quando stavo crescendo. Non ho mai pensato Vangelo come un genere ... Jazz o come genere.

"Penso che le persone possono sentire quando qualcuno è autentica in contrapposizione a qualcuno come sta provando troppo duro".


RS: Allora, cosa vi ispira la musica al di fuori del regno Jazz?

EH: Sono un grande fan degli anni '80. Ho amato band come Yes, Chicago, Chaka Khan, Cameo, DeBarge, Earth Wind

Ho anche cresciuto ascoltando la Polizia, Sting, Phil Collins, Janet e Michael Jackson, Stevie Wonder, Marvin Gaye, Chuck Mangione, e tutti, da Sam Cooke a Ray Charles. Mio padre praticamente consumato i dischi di Sam Cooke che hanno avuto una grande atmosfera. Poi anche negli anni '90, da R. Kelly, Boyz II Men ... l'elenco potrebbe continuare solo su.


RS: Youre ora in tour in Europa ... cosa stai ascoltando tra uno spettacolo?

EH: Perché Im in tour, non Im realtà check-out molto altra musica. Im immerso nella musica del tour. Ill avere sessioni nostalgici, che consistono di me tornare indietro e ascoltare uno dei miei gruppi preferiti come Toto Im adesso ascolto DeBarge. Poi ho solo continuare il mio spazio di testa in uno spazio costante creazione di ... Ho questa serie di libri chiamati Conversazioni con Dio di Neale Donald Walsch ed è un sacco di materiale di lettura grande in là al punto passi dalla musica un po 'e mantenere un approccio molto centrato.


RS: Allora, non è di essere positivo?

EH: Esattamente. La sua non di positivo o negativo, perché tutto questo è solo flusso. La sua quando sei centrato in questo modo, si può avere una esperienza molto equilibrata di ciò che è e non aspettatevi le cose in un certo modo ... così centrata è la cosa.


RS: Capisco youve giocato su alcuni film di alto profilo di Hollywood. Come hai fatto a entrare in esso?

EH: Un sacco di davvero di alto profilo posti di lavoro, ho fatto havent punteggio diretto, la sua sempre stato co-partecipazione con Terence Blanchard e quelli che erano per lo più film di Spike Lee. Ho avuto un più mani sul metodo con Glitter Mariah Carey, che era la prima volta ho avuto la possibilità di lavorare con Randy Jackson, whos ora un successo celebrità su American Idol, ma allora era Mariah Carey direttore musicale. Terence veramente guardato fuori per me ed era il mio angelo in termini di avermi in quel campo di colonne sonore e la comprensione. Ive ha anche lavorato sul film, Pig Hunt, da questo grande produttore e scrittore dalla Bay Area di nome Robert Mailer Anderson.


RS: Allora, che cosa è il processo il punteggio per il film?

EH: E 'un grande processo ... Fondamentalmente, quando abbiamo lavorato su un sacco di film di Spike Lee, Spike Lee ci volare e mer andare in una stanza di Visual Studio, dove abbiamo appena vedere il film dall'inizio alla fine senza musica naturalmente. Poi hed spiegare cosa hes succedendo e abbiamo dovuto venire con alcuni temi. Fu allora un processo brutale di presentazione di materiale e ottenere OKS ... thats parte del processo che molti musicisti non avrebbe fatto piacere! Si finisce per passare ore a creare un po 'di materiale e poi tutto ad un tratto theyd vi chiediamo di andare avanti e trovare qualcos'altro.

Questo è il processo, è imparare ad amarla. Così, dopo abituarsi a questo processo si tende a iniziare a pompare fuori cose sempre più fino a colpire il punto in cui si everybodys sentire e dire questo è! Poi si sposta in tutta l'editing e l'organizzazione aspetto, assicurandosi che le parti siano corretti il ​​fade-in segnali stanno arrivando nei punti giusti e fare in modo che si adatta e si fonde in collaborazione con tutti gli altri brani del film.


RS: Raccontaci la marcia in uso.

EH: Ho un iMac in studio e un MacBook Pro che porto sulla strada. Ho GarageBand e Logic Pro su entrambi. Quello è più o meno quello che faccio maggior parte della mia tracking on. E 'facile a casa perché ho questa grande serie di microfoni di batteria di Avantone che sono davvero grande. Ma io tendo ad usare una configurazione molto semplice per registrare i miei tamburi: due di testa, un microfono grancassa e un mic rullante. Ho uno studio e una sala bella tamburo che cattura un grande suono del tamburo. I dont mantenere la mia stanza è troppo secca, lasciando il soffitto unpanelled soprattutto perché quando suono in vari studi, mi sento come se dovessi overplay al fine di ottenere un suono molto grasso. Volevo essere in grado di avere più di una funzionalità fisica: a suonare la batteria e ottiene diversi suoni e toni fuori, in modo da avere meno smorzamento in sala consentito per più respiro, evitando la necessità di una maggiore riverbero dopo. Tutto sommato, catturando un bel suono organico.

"Avendo meno smorzamento in sala consentito per più respiro, evitando la necessità di una maggiore riverbero dopo."


RS: Allora, registrando in questo modo non si verificano problemi durante la miscelazione o passarla ad un missaggio?

EH: No, per niente. Ryan da The Loft Loop ha fatto tutta la giunzione e la modifica e ha fatto un ottimo lavoro. Ho appena fatto in modo che ho avuto una buona gamma di mono e di monitoraggio stereo.


RS: Di tutte le DAW perché hai scelto Pro Logic?

EH: Beh, credo che il suo solo molto più user-friendly per me. Ive ha lavorato con Pro Tools un sacco e Digital Performer per colonne sonore. Penso che si tratta in fondo di ciò che si sente maggiormente a proprio agio e non ho mai sentito il più confortevole il DAW altri come io sono con l'utilizzo di Logic. Sai, ho usato per usare GarageBand, un sacco di divertimento prima di sapere nulla di software di produzione musicale. Poi, quando mi è stata attivata la logica, ho visto che era facile da usare, ma con più capacità e flessibilità per la registrazione multitraccia e una vasta gamma di cose in più pure.


RS: Non si mescolano nella casella in Logic?

EH: Sì. Io sicuramente scherza con i riverberi differenti ed EQ. Mi piace sperimentare e aggiungere strati multipli di tamburi e EQ ogni strato separatamente. Ad esempio, Ill hanno uno strato che si concentra sui bassi e fare una panoramica in mezzo. Poi aggiungere un elemento spaziale con una sezione finale medie e alte stroncato in modo diverso.


RS: Ci dica di più sulla vostra configurazione studio.

EH: Già. Come ho già detto io uso i microfoni Avantone ... Ho Pro Tools e una DIGI 002 rig che ho eseguito i miei microfoni attraverso. A volte il DIGI non funziona bene con Logic come dovrebbe, quindi se questo cattivo ragazzo inizia ad agire, mi hanno un'interfaccia audio Tascam posso passare al. Ho anche una scheda vecchia Tascam mixaggio mi piace usare a volte premix il suono prima che vada in Logic.


RS: Allora, durante l'inseguimento si desidera catturare tale elemento dal vivo?

EH: Esattamente. È qualcosa Im appena abituati. Voglio solo per ottenere che la qualità del suono come Im suonare dal vivo o la registrazione, perché quando si ha un buon suono, credo che migliora le vostre idee e le prestazioni. Non voglio passare tutto il tempo (durante il gioco) cercando di catturare il suono e cercare di capire l'equilibrio - Id piuttosto ottenere l'equilibrio e mescolare fatto prima. Ci sono stati un sacco di volte (presto) in cui sono arrivata in gioco in studio e Ive sentito ispirato a giocare solo, ma quando ho riascoltare il suono poi è stato semplicemente orribile e non è stato bilanciato in modo corretto. Ora mi baso sui miei preset, ho colpito record e so che il suono c'è il modo in cui mi piace.

Il mio obiettivo finale è quello di ottenere il mio suono della batteria dove le persone possono presentare le registrazioni a me e posso solo aggiungere la batteria (a casa) e rispedirlo a loro senza dover andare a qualcuno in studio elses ed essere sull'orologio di qualcun'altro.


RS: Allora raccontarci la vostra collaborazione con The Loft Loop . Ora le persone possono avere stai giocando sui loro dischi senza che tu sia lì!

EH: Esattamente! E 'davvero grande e molto in avanti pensando con altri grandi artisti come Charlie Hunter. Penso che la sua intenzione di essere una grande serie. Prima che tu lo sai, la gente sarà in grado di avere questi suoni e di creare canzoni da loro stessi sul posto e poter dire, sì, ho [inserire il famoso tastierista qui] sui tasti e Charlie Hunter alla chitarra ... * Ride *

Quello è ciò che tutti vogliono comunque. E il suo un modo per dare a tutti la possibilità di avere un prodotto professionale, suono e non solo prendere i campioni inclusi in ogni DAW o preoccuparsi di chiamare qualcuno in studio, registrare la loro voce e quindi la licenza. Sai ... Questa libreria Loft Loop è un ottimo modo thats pulito, un divertimento sicuro, professionale e royalty-free per fare liberamente la vostra musica e avere.


RS: Excellent! Ill avete sul mio prossimo disco allora ... quindi al di fuori della musica youve fatto qualche modello troppo?

EH: Questo è stato qualche tempo fa. Ho fatto la modella per Vogue L'uomo con il famoso fotografo Arthur Elgort mondo. Quella era una sorta di casuale. Stava facendo una serie di Jazz e poi è piaciuto molto il mio sguardo, così mi ha voluto in altre cose, la modellazione abiti diversi. Sai, ho usato per pesare 380 chili. Ero un tizio molto grande ma ho avuto reale magro e sceso a 160 chili e era di dimensioni modello perfetto. Ho fatto alcuni tiri pochi, un altro che comprendeva qualcosa per la rivista New Yorker e un altro Vogue L'uomo a Milano, Italia.


RS: Avete qualche consiglio per i musicisti che stanno cercando di prendere la loro musica al livello successivo?

EH: Dico solo andare per tutto e vedere ciò che risuona con te ... Solo a se stessi sparsi e vedere che cosa ti parla - cosa ti fa sentire il meglio quando youre farlo. Poi farlo! Sai, che sarà dove si trova il tuo percorso, la direzione si vuole andare, rispetto a prendere una decisione, quando a volte semplicemente non lo so ancora. Devi solo seguire quella bolla gioia e vedere dove ti porta. Poi youll cominciano a farsi idee che si può concettualizzare e andare per troppo. Lasciare spazio solo per l'approccio giocare solo o BE, perché tutto questo è solo una parte del viaggio e youve avuto modo di rispettare ogni parte del viaggio. Quindi, di nuovo, andare per tutto, continuare a spingere e divertirsi fino in fondo.


Scopri di più su Eric Harland sul suo sito web .


Rounik is the Executive Editor for Ask.Audio & macProVideo. He's built a crack team of professional musicians and writers to create one of the most visited online resources for news, review, tutorials and interviews for modern musician and producer. As an Apple Certified Trainer for Logic Pro Rounik has taught teachers, professional... Read More

Discussion

Want to join the discussion?

Create an account or login to get started!