Avid Semplifica. Akai, Alesis, Numark acquisto M-Audio

The world is not a certain place from one day to the next, and change is in the air for the audio industry following today's surprise announcement by Avid and inMusic (Akai, Numark and Alesis).  

Ebbene, ecco un annuncio interessante da Avid, la società dietro Pro Tools. Secondo il loro comunicato stampa (vedi sotto), Avid scarico rapido sono un certo numero di loro linee di prodotti popolari, al fine di "snellire e semplificare le operazioni" e concentrarsi maggiormente sulla loro base di utenti professionali.

Di particolare sorpresa è che, mentre il mercato prosumer musica sembra essere in crescita, soprattutto tra gli utenti di tablet e appassionati di computer, Avid stanno svendendo M-Audio e software Air inMusic (la società madre di Alesis, Numark e Akai). Inoltre, Corel Corporation saranno i nuovi proprietari di prodotti di consumo Avid video, tra cui Avid Studio, Pinnacle Studio e l'applicazione Avid Studio per iPad.

Dalla vendita combinata Avid stimare un ritorno di circa $ 17 milioni.

Che cosa significa questo per l'utente finale? Con uno dei grandi attori del settore audio tagli e concentrandosi sui propri utenti pro dovremmo aspettarci di vedere una versione meno integrato e aperto di Pro Tools, in futuro, con particolare attenzione alla fascia alta agli utenti di Studio? O forse questa precisa l'esatto contrario, e siamo probabilità di vedere di Pro Tools che viaggiano lungo la più profonda apertura / native percorso che la versione 10 ha intrapreso.

In entrambi i casi, sarà certamente interessante vedere come i prodotti software M-Audio e Air sono integrati nella gamma di prodotti inMusic. La mia sensazione iniziale è che alla fine Akai / Numark / Alesis diventerà l'azienda più importante per accessori audio e controller hardware, i controller DAW DJ e interfacce audio per il tempo musicista prosumer ci dirà esattamente quanto di un impatto di questa acquisizione ha, ma certamente è intrigante. Che ne pensi?


Di seguito il comunicato stampa completo dal sito Avid :

Oggi Avid (NASDAQ: AVID) ha avviato una serie di azioni strategiche per l'azienda concentrarsi sulla sua Enterprise Media e Post

I cambiamenti che annunciamo oggi fanno Avid una società più mirato e agile, ha detto Gary Greenfield, CEO di Avid. Per snellire e semplificare le operazioni, ci aspettiamo di offrire una migliore performance finanziaria e partner più stretto contatto con la nostra azienda e clienti professionali. Il nostro obiettivo resta quello di fornire questi clienti le soluzioni innovative che consentono loro di creare i più ascoltati, più visto e più amato del mondo dei media. Im entusiasti nostre prospettive future.

Avid ha accettato di vendere il suo audio consumer e linee di prodotti video. I prodotti di consumo audio, borsa progetti vengono venduti al inMusic, la società madre di Akai Professional, Alesis e Numark, tra gli altri. Con sede a Cumberland, Rhode Island, inMusic i marchi sono più noti per la produzione di prodotti innovativi per la produzione di musica, performance e DJ. I prodotti coinvolti in questa operazione sono M-Audio tastiere di marca, controllori, interfacce, altoparlanti e Digital Equipment DJ e altre linee di prodotti. Avid continuerà a sviluppare e vendere la sua linea leader di settore Pro Tools di software e hardware, nonché associati dispositivi di I / O tra Mbox e Fast Track.

Separatamente, la linea consumer companys video editing viene venduto a Corel Corporation, una società di software consumer con sede a Ottawa, Canada. I prodotti coinvolti in questa transazione includono Avid Studio, Pinnacle Studio, e l'App Studio Avid per l'iPad Apple, così come altri prodotti legacy di acquisizione video.

Le linee di prodotti ceduti contribuito circa $ 91 milioni di avids 2011 un fatturato di 677 milioni dollari. Come parte delle operazioni, alcuni dipendenti di Avid si trasferirà a ciascuna società acquirente. Avid stima che i proventi di queste operazioni sarà di circa $ 17 milioni, soggetto ad aggiustamenti di chiusura inventario, con una parte conservati in deposito fiduciario. Entrambe le operazioni si prevede di chiudere oggi, 2 luglio 2012.

Avid prevede inoltre di ridurre il numero dei suoi dipendenti in quanto semplifica le operazioni, con circa il 20% della sua base assunto a tempo indeterminato risentito delle dismissioni e dei piani di riduzione degli effettivi.

Il saldo di cassa companys 31 marzo 2012 è stato 49,7 milioni dollari. I proventi della vendita di queste linee di prodotto dovrebbe compensare la maggior parte degli oneri di ristrutturazione pagate nel 2012.


Rounik is the Executive Editor for Ask.Audio & macProVideo. He's built a crack team of professional musicians and writers to create one of the most visited online resources for news, review, tutorials and interviews for modern musician and producer. As an Apple Certified Trainer for Logic Pro Rounik has taught teachers, professional... Read More

Discussion

Gary Hiebner
Very interesting. You never know what to expect with Protools. First its a closed system with specific hardware needed, then its an open system that can work with any audio interface. Now this...

They always keep us guessing.
BenB
Being that close to bankruptcy for so long, the second (or is it the third) major employee layoff, second time they've sold off products, it's going to be very interesting to see what Avid does over the next year.

Want to join the discussion?

Create an account or login to get started!